Come Comprare Polygon Matic

Considerato da molti come la migliore soluzione ai problemi che attanagliano la piattaforma di Ethereum, Polygon Matic e la sua soluzione multichain ha fatto oggi scuola ed è tra le principali cripto del momento.

Come e dove comprare Polygon (MATIC) - Guida a cura di GiocareinBorsa.online
Come e dove comprare Polygon (MATIC) – Guida a cura di GiocareinBorsa.online

Nonostante sia “solo” 19° tra le criptovalute per capitalizzazione di mercato, la tecnologia che sostiene questo progetto è vista come tra le più promettenti del mercato cripto. Se poi si crede alla possibilità che la suddetta tecnologia possa essere effettivamente estesa anche ad altre blockchain oltre Ethereum, come dichiarato dal suo team di sviluppo, questa la rende ancora più appetibili ai criptoinvestitori.

Comprare Polygon – Riepilogo caratteristiche:

Cos’è Polygon Matic?È un progetto che collega  diverse blockchain (a cominciare da Ethereum) tramite un processo di interoperabilità e scalabilità, il tutto grazie alla propria criptovaluta
💵 Range di prezzoRange mensile sui 0,60 USD; possibilità di investire su MATIC anche con pochi euro grazie a una piattaforma di trading o facendo investimenti con CFD
💼 Tipologia di investimentoCriptovaluta; CFD
💰 Livello di rendimentoMedio / Alto
Livello di rischioMedio
👍Dove comprare:Migliori piattaforme per comprare Polygon
Polygon: Tabella di riepilogo delle caratteristiche di Matic

Ma prima di iniziare ad approfondire gli aspetti tecnici relativi a questo investimento è importante capire tutta una serie di fattori esterni capace di influenzare questo asset, se conviene investirci sopra e, soprattutto, quali metodi abbiamo per iniziare a comprare Polygon Matic.

Dove comprare Polygon Matic 

Di seguito, abbiamo inserito una selezione delle migliori piattaforme per comprare Polygon Matic. Sono state selezionate tra quelle legali e autorizzate in Italia:

eToro

  1. Social & Copy Trading
  2. Staking crypto (ricompense)
  3. CopyPortfolios

Con eToro puoi copiare le operazioni dei trader professionisti, investire in portafogli gestiti ed ottenere ricompense automatiche.

Inizia ora

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. Segnali Trading Central

Capital.com è il broker perfetto per lo "Smart Trading" e per fare trading in modalità automatica su 4.000+ mercati.

Inizia ora

FP Markets

  1. Social Trading
  2. AutoTrading
  3. Spreads 0.0

FP Markets è la piattaforma ideale per chi intende fare trading automatizzato, avere spreads bassi e fare trading con algoritmi.

Inizia ora

IQ Option

  1. Trade min. 1€
  2. Social Trading
  3. Tornei e Conto VIP

IQ Option è il broker ideale per chi vuole iniziare nel trading con piccole somme. Piattaforma veloce, intuitiva e stile "gaming".

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com offre piattaforme ideali per il trading algoritmico, offre segnali e corsi di formazione gartuiti.

Inizia ora

Top 3 Broker online CFD per comprare Polygon Matic

Il prezzo di 1 POLYGON oggi si è assestato su un range che va dai 0,60 ai 0,64 USD, ma nonostante il prezzo così ridotto non tutti sanno come fare per comprare Polygon Matic.

Di fatto però oggi è possibile investire in diversi modi e nella maggior parte di essi non si abbisogna di avere particolari competenze di tipo tecnico-informatico o capitali importanti per iniziare. Soprattutto per quelli che sono intenzionati a investire in ottica speculativa, è possibile farlo tramite una piattaforma di trading online.

Grazie ai cosiddetti contratti per differenza, o più comunemente conosciuti col diminutivo inglese di CFD (acronimo di “Contract for Differences”), sarà possibile investire anche senza essere in possesso dell’asset sottostante. 

Top 3 broker CFD per comprare Polygon
Top 3 broker CFD per comprare Polygon

Con gli investimenti tramite CFD si apriranno infatti diverse opportunità di investimento che prescindono dall’andamento positivo o negativo dell’asset: basterà interpretare correttamente i mercati. Se infatti negli investimenti “canonici” i guadagni si otterranno solamente in caso di un rialzo dell’asset selezionato, con i CFD sarà possibile scommettere anche su un loro eventuale ribasso tramite un’opzione detta “Short”.

eToro

La prima tra le piattaforme di trading online che abbiamo intenzione di presentare è anche la più famosa: stiamo parlando ovviamente di eToro (qui la pagina ufficiale), broker online celebre per essere stato l’inventore di “Social Trading”.

Fondata più di 15 anni fa come RetailFX, questa piattaforma è riuscita col tempo a fondere due ecosistemi prima ben distinti: quello dei social network e quello degli investimenti finanziari. Il Social Trading dà infatti la possibilità di fare investimenti su mercati finanziari osservando da vicino le azioni di altri trader con un semplice “follow”, proprio come sugli altri social. Con eToro però, al posto di ammirare le foto al mare di una star o la cena lussuosa di un VIP, saremo in grado di osservare da vicino gli investimenti vincenti di quelli che su eToro vengono definiti come Top Investors.

Tra le opzioni poi più interessanti abilitate da questa piattaforma c’è la possibilità di attivare il cosiddetto “Copy Trading” (qui per una prova gratis). Quest’ultima è una forma di trading automatico basato sul selezionare un portafoglio di investimenti di un Top Investor e “copiarne” tutte le operazioni, aprendo e chiudendo operazioni in base alle azioni dell’investitore in questione.

Ricordiamo poi che eToro è uno tra i broker maggiormente regolamentati sul suolo europeo e internazionale, con all’attivo sia una licenza CySEC che una licenza CONSOB.

Leggi anche: eToro opinioni e recensioni

Capital.com

Riconosciuto dai trader di tutto il mondo come uno dei più forniti e competenti broker online con più di 4000 asset su cui investire, Capital.com (qui la pagina principale) è tra i migliori in materia di CFD. 

Con all’attivo più di una piattaforma di trading online con cui dare la possibilità di investire ai propri clienti, Capital.com dà non solo la possibilità di comprare Polygon Matic, ma anche altri asset non relativi alle cripto. Ciò è reso possibile sia dalla implementazione della sua piattaforma proprietaria, il WebTrader (qui per iniziare demo gratuita) targato Capital.com. Per chi invece preferisce strumenti più tradizionali di investimento, ai trader iscritti ai servizi di questo broker viene offerta anche la possibilità di investire tramite il sempreverde MetaTrader4. 

Attiva oramai da più di 12 anni, MT4 è la famosissima piattaforma di trading online sviluppata da Metaquotes ha raggiunto questo successo duraturo grazie soprattutto all’utilizzo di bot di investimento. Questi ultimi sono chiamati Expert Advisor è sono tra i sistemi di trading automatico più longevi ed utilizzati nel settore degli investimenti online.

Infine, va ricordato che Capital.com è un broker regolamentato dalla CySEC, uno dei principali regolatori finanziari dell’Unione Europea.

Leggi anche: Capital.com opinioni e recensioni

FP Markets

Con la fama di essere un broker online “per esperti”, FP Markets (qui per aprire un conto gratis) e tra le prime scelte fra i criptoinvestitori interessati a comprare Polygon Matic.

Questo avviene principalmente a causa del fatto che questo broker dà una vastissima scelta in materia di strumenti di investimento e piattaforme di trading da usare, compresa la già citata MT4. Ciononostante, il suo fiore all’occhiello rimane la piattaforma di investimento proprietaria IRESS, la quale è divenuta famosa per l’incredibile customizzazione della propria esperienza di trading e le tante opzioni avanzate selezionabili. Per tutti coloro interessati nel testare con mano le potenzialità di IRESS, è possibile farlo tramite questa demo gratis (qui per iniziare subito).

Anche questa volta siamo poi di fronte a un broker regolamentato dai maggiori enti di regolazione finanziaria internazionale, compresa l’europea CySEC, il che rende FP Markets una piattaforma sicura da utilizzare.

Leggi anche: FP Markets opinioni e recensioni

Top 3 Piattaforme Exchange per comprare Polygon Matic

Una piattaforma exchange di criptovalute è un tipo di piattaforma informatica in cui è possibile scambiare asset criptovalutari liberamente tramite un e-wallet incluso automaticamente nel proprio conto cliente. 

Questo tipo di piattaforme però, a differenza di quanto accade con le piattaforme di trading online, sono sprovviste di tutte quelle licenze rilasciate da regolatori finanziari come CySEC o MiFID. Ciò è dovuto principalmente alla natura intrinseca di questi asset, poiché ad oggi non esiste un vero e proprio riconoscimento univoco delle criptovalute in quanto asset di scambio finanziario. Ad esempio, in Italia esse sono viste al pari di “valuta estera” superata una data soglia di valore, ma ciò non vale per il resto d’Europa.

Comprare Polygon su Coinbase
Comprare Polygon su Coinbase

Ragion per cui abbiamo deciso di elencare qui le top 3 piattaforme exchange per comprare Polygon Matic ritenute affidabili e sicure dalla comunità di criptoinvestitori italiani ed europei.

Coinbase

Coinbase (qui la pagina iniziale) è un exchange di cripto tra i più famosi al mondo, nonché uno dei più vecchi in circolazione. Fondato nel 2012, ad oggi conta più di 12 milioni di utenti e ben 170 criptovalute su cui poter investire.

Per dare la possibilità a tutti i propri utenti di investire in criptovalute Coinbase include un e-wallet con cui scambiare liberamente cripto (anche tramite depositi o invii a e-wallet esterni alla piattaforma). Inoltre, Coinbase è una società ad azionariato diffuso le cui azioni valgono oggi 67,2 USD.

Binance

Binance (qui per andare alla homepage) è probabilmente la più famosa piattaforma presente in Italia e la prima in termini di volume di scambi tra tutte le piattaforme exchange del mercato cripto. 

Nata da un’idea del sino-canadese Changpeng Zhao (per i più noto come “CZ” su Twitter), in meno di 10 anni dalla Cina questa piattaforma è arrivata sui computer di milioni di utenti in giro per il mondo. Oggi infatti la sede legale di questa società è alle Isole Cayman ed è riuscita ad ottenere in Italia una registrazione all’OAM in qualità di Virtual Asset Service provider, il che gli dà una marcia in più in confronto ai competitor nel Bel Paese sul piano della regolamentazione finanziaria.

Binance è inoltre la società che ha fondato la Binance Smart Chain (BSC) e la criptovaluta che la sostiene, il BNB, la quinta criptovaluta per capitalizzazione di mercato. 

Crypto.com

Crypto.com (qui la pagina principale) è una piattaforma exchange fondata neanche 6 anni fa, ma già oggi tra le top di tutto il mondo grazie alla sua incredibile campagna pubblicitaria e alle tante cripto offerte.

Chi investe con Crypto.com sarà sicuramente arrivato a conoscere questo nome grazie alle incredibili campagne pubblicitarie che hanno coinvolto nomi del calibro di Matt Daemon o sponsor sportivi come la partnership con la UFC, la famosa competizione di MMA americana.  Anche Crypto.com ha  lanciato una sua criptovaluta, il CRO, una criptovaluta in cui si sta sviluppato un intero ecosistema cripto che prende il nome di Cronos.

Siti per comprare Polygon Matic: confronto Exchange vs Broker 

Da quanto detto fino adesso abbiamo quindi compreso che i principali metodi per comprare Polygon Matic consistono nell’aprire un conto con una piattaforma di trading online o con una piattaforma exchange. Di conseguenza, abbiamo deciso di mettere a confronto i due principali esponenti di questo mondo: eToro da una parte e Coinbase dall’altra.

Caratteristiche principalieToroCoinbase
💲 Depositi/Prelievi EUR
Depositi/Prelievi CRYPTOPrevede più passaggiDirettamente tra e-wallet
📈 Trading via CFDNo
🤝 Trading via DMA
⚖️ Regolamentazione CySECNo
Confronto Exchange vs Broker per comprare Polygon

Come si evince dalla tabella di cui sopra, sono tante le similitudini, ma anche le differenze tra questi due metodi di investimento. La prima e più evidente differenza è la mancanza di CFD su Coinbase, un tipo di investimento particolarmente spinto invece dal broker online eToro (qui per investire in cripto CFD). Per chi invece è interessato maggiormente al possedimento effettivo dell’asset sottostante, e quindi nell’avere nel proprio e-wallet dei MATIC, sarebbe più indicato ponderare di aprire un conto con Coinbase.

Fatte dunque le dovute premesse riguardo quali siano le principali differenze e similitudini di entrambi, vanno fatte anche le dovute comparazioni da un punto di vista dei costi. CIò va analizzato partendo dal deposito minimo richiesto da entrambi, i quali risultano essere: 

  • Per Coinbase il deposito minimo è pari a 1,99 €;
  • Per eToro il deposito minimo è pari a 50,00 €.

Infine, ricordiamo che la regolamentazione risulta ancora essere un punto precario per le piattaforme di exchange. Se infatti eToro ha all’attivo diversi certificati e regolamentazioni sul piano internazionale (compresa una licenza CySEC utile per il territorio europeo), a causa della natura delle cripto ciò non si può dire di Coinbase. Questo però non è dovuto tanto a una mancanza della piattaforma di exchange, quanto piuttosto alla “miopia” (passateci il termine) dei regolatori finanziari quando si toccano temi quali criptovalute e blockchain. 

Come comprare Polygon Matic: principali metodi 

Come comprare Polygon Matic risulta ancora un dubbio per alcuni nuovi investitori, i quali sono spesso convinti di doversi confrontare con vecchi metodi oggi superati che richiedevano particolari skill informatiche. Di fatto invece, abbiamo dalla nostra due metodi molto semplici per comprare Polygon Matic ed essi consistono in:

  1. Comprare Polygon Matic via CFD: i famosi “contratti per differenza” sono uno strumento finanziario derivato usato soprattutto dai broker online e sulle piattaforme di trading online. Grazie ad essi si potranno comprare Polygon Matic senza doverli effettivamente possedere e investendo piuttosto sull’andamento futuro del prezzo di questo, cercando di prevederne ribassi e rialzi; 
  2. Comprare Polygon Matic via DMA: questo acronimo sta per “Direct Market Access” ed è un tipo di investimento che implica l’acquisto diretto sul mercato di MATIC, la criptovaluta alla base del progetto Polygon Matic. Ciò avviene principalmente tramite una piattaforma di exchange, le quali integrano ogni apertura di un conto cliente con un e-wallet personalizzato in cui verranno depositate tutte le criptovalute accumulate o scambiate in futuro.

Entrambe queste modalità sono utilizzate dai criptoinvestitori in giro in tutto il mondo, con un leggero squilibrio di trader tendenti ai broker online se si investe sul breve periodo grazie alla velocità di utilizzo e di guadagno (o perdita) dei CFD.

Riguardo invece alla tipologia di pagamento con cui poter attuare questi investimenti è ricordiamo che è possibile:

  • Comprare Polygon Matic con carta di credito/debito: sia le piattaforme di trading online che le piattaforme di exchange presenti in questo articolo forniscono ai propri clienti la possibilità di comprare Polygon Matic con carte di credito o di debito;
  • Comprare Polygon Matic con Paypal: ad oggi nell’Unione Europea non è possibile comprare direttamente Polygon Matic tramite il proprio conto Paypal, ma alcuni broker online internazionali concedono la possibilità di fare depositi via Paypal.

Comprare Polygon Matic: caratteristiche da conoscere per l’acquisto

Prima di cominciare a investire in un progetto come Polygon Matic la domanda sorge spontanea: questa criptovaluta conviene? Non è infatti ben chiaro a tutti la portata rivoluzionaria di questa criptovaluta e l’impatto che essa ha avuto in questo mondo. 

La piattaforma di Matic  è stata infatti disegnata per far sì che le tantissime dApp (applicazioni decentralizzate) nate sulla Virtual Machine di Ethereum potessero funzionare al meglio, velocizzandone i processi alla base e soprattutto i pagamenti tramite ETH. Chi ha usato almeno una volta la criptovaluta ETH sa quanto siano care le gas fee a causa dell’intasamento a cui va incontro spesso la smartchain di Ethereum. Per fare un esempio: se si volessero inviare l’equivalente di 10 dollari tramite la blockchain di Ethereum, si pagherebbe più del doppio in termine di gas fee durante i periodi di traffico intenso. 

Perché comprare Polygon oggi?
Perché comprare Polygon oggi?

Per questo la piattaforma di Polygon Matic riesce, utilizzando interfacce API dedicate e degli SDK integrati a velocizzare, ad effettuare pagamenti istantanei ed economicissimi di ETH o token ERC-20. Per arrivare a ciò, Polygon Matic ha creato un ecosistema che interconnette due soluzioni principalmente.  

  • Scalabilità ottenuta tramite la Plasma Chain di Polygon
  • Scalabilità ottenuta tramite le Side-chains di Ethereum basate sulla PoS (Proof-of-Stake)

Questa tecnologia si interconnette a sua volta con altri due sistemi:

  • Le Stand-alone Chains: hanno un loro tipo di consenso dei blocchi specifico (PoS generalmente), sono indipendenti e flessibili. Sono meno sicure delle Secured Chains e più adatte per singoli e gruppi indipendenti che ambiscono alla decentralizzazione totale;
  • Le Secured Chains: sono sostenute da validatori di blocchi professionisti, sono a prova di frodi e più sicure, ma meno flessibili e indipendenti. Particolarmente utili per start-up disposte a sacrificare la propria “indipendenza” in cambio di sicurezza.

Utilizzando questi sistemi apparentemente complessi per i non-esperti ai lavori, Polygon Matic è riuscito ad ottenere l’inimmaginabile: azzerare quasi del tutto i costi di invio di criptovalute tramite Ethereum e ridurne quasi totalmente i tempi di invio. Ciò ha fatto sì che più di 80 progeti sono migrati su MATIC, e Polygon ha intenzione di espandersi sempre più e rendere scalabili e maggiormente funzionali anche altri progetti cripto di successo. Tra questi ricordiamo:

  • Quickswap
  • Sushiswap
  • Superfarm
  • Polymarket
  • Polkamarket

Ciò ha fatto sì infine di raggiungere anche partnership importanti con altri grandi nomi, tra cui la veterana dell’industria videoludica Atari e il titano dei social network META di Facebook. Per quest’ultima in particolare, Polygon ha aperto una partnership relativa allo sviluppo di NFT in programma in futuro per Instagram, uno dei social facente capo al gruppo di Zuckerberg. 

Commissioni per comprare Polygon Matic

Se si vuole investire su Polygon Matic le commissioni varieranno (e anche di molto) a seconda del metodo selezionato con cui puntare i propri capitali su questa rivoluzionaria criptovaluta. In linea di massima però, il miglior metodo per ammortizzare i costi è quello di rivolgersi a un broker online in grado di fornire i cosiddetti “contratti per differenza”, altresì conosciuti col nome di CFD.

I CFD sono particolarmente indicati per gli investimenti online in quanto strumenti finanziari derivati capaci di far investire sull’andamento del prezzo di un asset su un mercato senza possederlo. Ciò significa che, a prescindere dall’andamento positivo o negativo di Polygon Matic, avremo la possibilità di investire su di esso e guadagnare, a patto che si sia interpretata correttamente l’evoluzione del prezzo di questo asset.

Oltre a ciò, bisogna stare anche attenti ad altre commissioni relative all’apertura di conti online (soprattutto se lo si fa con broker non regolamentati), ai costi di trading nascosti e alle fee da pagare per deposito o ritiro di denaro. C’è però da dire che la maggior parte delle piattaforme di trading online ha deciso di seguire una politica di 0 commissioni, così da rendere maggiormente accessibile questa attività.

Affidabilità piattaforma

A prescindere che sia per comprare Polygon Matic o per un qualsivoglia altra criptovaluta, la sicurezza deve essere sempre una priorità per un investitore. Questa regola a dir poco aurea è però ancora più importante quando si parla di cripto, poiché in un mondo decentralizzato e senza un ente che controlli e sia in grado di monitorare ciò che accade (nel bene e nel male), la truffa è sempre dietro all’angolo.

Onde evitare che ciò accada la prima cosa da fare è quello di affidarsi solamente a piattaforme di trading regolamentate. Sono infatti tantissimi i broker e le piattaforme di trading online presenti in rete, ma non tutte possono fregiarsi di avere una licenza elargita da un ente finanziario regolatore. 

Di fatto oggi in Italia la maggior parte dei broker online certificati si affida alle licenze della CySEC (utile per l’intera UE) e della nostrana CONSOB. Se si vuole poi essere extra-sicuri di essere di fronte a un broker regolamentato, basterà cercare il numero di licenza da questi mostrato sul proprio sito nel database pubblico del regolatore finanziario. Nel caso in cui la licenza non apparirà o, peggio ancora, si scelga di propria sponte di affidarsi a un servizio di brokeraggio non regolamentato, la truffa sarà più che assicurata.

Infine, una parentesi a parte va aperta invece per le piattaforme exchange di criptovalute, le quali non sono papabili per queste tipologie specifiche di licenze a causa degli asset da essi trattati. Se infatti i broker online forniscono per lo più asset in forma di CFD o, marginalmente, anche servizi di trading relativi alle cripto, le piattaforme exchange trattano principalmente il mercato criptovalutario. 

Purtroppo (o per fortuna) questo settore non viene ancora ben considerato dai regolatori finanziari, i quali non elargiscono licenze a chi fa delle cripto il proprio mercato principale. Ne consegue che per avere altre garanzie converrà guardare ad altri tipi di certificati o del feedback della comunità cripto internazionale. 

Tra i pochi ad aver iniziato un processo di regolamentazione va segnalato Binance (qui per il sito ufficiale) il quale è riuscito ad ottenere un primo accesso ai registri dell’OAM come Virtual Asset Service provider in Italia.

Quando invece si parla di piattaforme di exchange, la possibilità che non ci siano queste licenze è più che probabile poiché i regolatori finanziari hanno ancora problemi a riconoscere le cripto come asset legittimi. In questo caso la cosa migliore da fare è guardare ad altre certificazioni e assicurazioni di tipo sociale ed economico, cercando i feedback degli utenti o controllando recensioni fatte da testate competenti in materia.

Prezzo attuale di Polygon Matic

In questo periodo il prezzo di Polygon si assesta sui 0,60 USD. Questo range è stato raggiunto in meno di un mese, dopo che Matic Polygon era scesa fino a un bottom di 0,316 USD a metà giugno 2022. Ciò significa che Matic è riuscita quasi a raddoppiare il valore della sua moneta in poche settimane. 

Il crollo di cui sopra è avvenuto comunque a causa dello sprofondare inesorabile del valore di Bitcoin, il quale ha sfondato persino la sua resistenza di 20.000 USD per BTC, portandosi dietro tutto il mercato. 

Nel momento in cui analizziamo il prezzo di un asset c’è però bisogno di analizzare i precedenti record, sia negativi che positivi, così da avere un quadro chiaro di quello che potrebbe succedere in futuro. Nel caso di Polygon, il suo ATH (acronimo inglese stante per “All Time High”, il prezzo più alto mai raggiunto) è di 2,92 USD, prezzo toccato il 27 dicembre del 2021: poco più di 6 mesi fa. Mentre il suo prezzo più basso è stato raggiunto 3 anni fa, nel maggio del 2019, ed è di 0,003143 USD.

Nel caso in cui si arrivasse di nuovo all’ATH del 2021, o se lo si superasse (come spesso accade nel mondo cripto durante il ritorno al bull market), un investimento fatto oggi potrebbe quintuplicare.

Tipologia di investimento che si intende fare (breve termine – lungo termine)

Una volta decisi a fare un investimento è importante capire il tipo di investimento che vogliamo intraprendere. Vogliamo fare un investimento a breve termine? Un investimento a lungo termine? Quali sono i pro e i contro di entrambi? Ma soprattutto: come si traducono queste due tipologie di investimento nel mondo delle criptovalute?

Per rispondere a queste due parole si abbisogna di comprendere bene cosa rappresentano queste due tipologie di investimento.

Tipologie di investimento: breve termine o lungo termine?
Tipologie di investimento: breve termine o lungo termine?

Nel caso degli investimenti a breve termine si fa riferimento a tutti quegli investimenti in grado di produrre un ritorno economico in un lasso di tempo breve, stimato negli investimenti canonici in non più di due anni. Se si parla invece di quegli investimenti eseguiti in brevissimo tempo, come accade ad esempio quando si attua lo scalping sulle piattaforme di trading online, i tempi si stringono considerevolmente. Nel caso specifico degli scalper e della loro strategia, ad esempio, si parla in termine di giorni o addirittura ore. In entrambi i casi però, bisogna avere ben chiaro quello che si sta facendo e non farsi prendere dall’illusione dei “soldi facili” e veloci.

Nel caso in cui si parli di investimenti a lungo termine invece, le tempistiche si allargano considerevolmente. Nel mondo delle criptovalute, ad esempio, molti guardano al 2025 come l’anno in cui si vedranno i veri frutti degli investimenti fatti in questi anni, idea condivisa sia dai criptoinvestitori comuni che da una parte degli esperti finanziari. esempio almeno al 2025, anno “d’oro” secondo molti criptoinvestitori e analisti finanziari. 

Ne consegue però che se si sceglie questa strada non si dovrà fare eccessiva attenzione all’andamento del prezzo se non sul lungo andare, ma anzi ci si dovrà concentrare sul creare un piano di accumulo. Ciò significa acquistare costantemente e a piccole dosi (esempio: 100 euro ogni mese per tot mesi a prescindere dal prezzo dell’asset) senza curarsi dell’andamento del mercato durante gli acquisti. 

Nella fattispecie di Polygon Matic, va poi sottolineato come questa criptovaluta sia stata pensata per durare sin dalla sua creazione. Non è un caso se i creatori hanno scelto “Matic” come nome del proprio progetto, 

Valutazione di quanto puoi permetterti di investire

Chi ha intenzione di iniziare un percorso in qualità di criptoinvestitore ha bisogno, così come per qualsiasi altro tipo di investimento, di programmare e valutare fino a che punto può spingersi col puntare i propri capitali su uno o più asset. In linea di massima però, è buona regola dare come persi quanto si è investito. 

Perché? Perché un investimento è quanto di più vicino a un azzardo, anche quando ben pianificato, e non dovrebbe essere mai preso alla leggera, anzi: bisogna investire solo quello che si è disposti a perdere. Facendo così, si sarà pronti ad affrontare qualsiasi avversità che un mercato estremamente volatile come quello delle criptovalute ha in serbo per i futuri investitori.

Detto ciò, una strategia pratica per cominciare a comprare Polygon Matic è quella di iniziare con piccoli investimenti e, nel caso si programmi un investimento a lungo termine, programmare un piano di accumulo. Quest’ultimo ci permetterà infatti, acquisendo con cadenza regolare e prestabilita un tot di MATIC durante un periodo prolungato che può andare da settimane, mesi o anni, di accumulare abbastanza cripto fino a chiudere la propria posizione vendendo al momento più opportuno. 

Comprare Polygon Matic è rischioso? Come evitare truffe e perdite di denaro

Come già sottolineato più volte è importante ricordare che non esistono investimenti di rischio, quindi dire che comprare Polygon Matic non sia rischioso, sarebbe mentire ai nostri lettori. Altresì vero è però che Polygon Matic risulta essere tra le criptovalute più solide e con i progetti più ambiziosi del mondo cripto, alcuni dei quali già raggiunti in buona parte se si pensa a quanto fatto finora con la scalabilità di ETH.

Detto ciò, c’è qualcos’altro a cui un investitore deve fare attenzione e queste sono le truffe online. Quando si parla soprattutto di cripto infatti, spesso e volentieri si può incappare in forme di scam o truffe elaborate il cui obiettivo principale è o rubare i soldi dell’ignaro investitore o rubarne direttamente le cripto.

La prima di queste due truffe avviene spesso quando si decide di investire con una piattaforma di trading non regolamentata. Se si vuole affidare i propri capitali nelle mani di un broker online infatti, bisogna assicurarsi prima di tutto che questi sia un broker certificato e con all’attivo delle licenze come quelle elargite da CySEC e CONSOB. Allo stesso modo poi vanno evitati anche tutti quei broker che chiedono commissioni troppo alte per i servizi elargiti, poiché questa può essere una red flag da non sottovalutare.

Nel caso in cui si punti alle criptovalute vere e proprie, ciò avviene cercando di rubare le chiavi private degli e-wallet dei nuovi criptoinvestitori. Così come succede infatti per i propri account, computer o telefonini, bisogna fare estrema attenzione e non condividere mai le proprie chiavi private sul web, pena altrimenti il rapido furto di tutte le cripto depositate in quel dato portafoglio elettronico.

Quando comprare Polygon Matic? Analisi Market Movers e parametri fondamentali

Ancor prima di cominciare il nostro investimento su Polygon Matic dovremmo conoscere e fare attenzione a tutta una serie di parametri capaci di influenzarne l’andamento sui mercati criptovalutari. L’insieme di questi elementi viene definito “Market Movers” ed è essenziale tenerli bene a mente se non si vuole partire col piede sbagliato nel mondo degli investimenti.

Se però i Market Movers sono relativamente facili da tenere sotto controllo nei mercati finanziari (si pensi all’influenza che ha l’OPEC sul prezzo del petrolio o i prevedibili effetti della guerra in Ucraina sul prezzo del gas), non si può dire lo stesso delle cripto. Ciò è dovuto principalmente al fatto che esse navigano in un mercato decentralizzato, senza enti centrali, banche o nazioni a influenzarne direttamente l’andamento. Eppure, a distanza di anni abbiamo imparato a riconoscere cosa incide su questo tipo di mercato.

La prima cosa da tenere in mente per qualsivoglia criptovaluta è sicuramente la volatilità del Bitcoin, il quale è capace di far partire un bull market o un bear market a seconda del suo andamento. In linea di massima però, bisogna fare molta attenzione ai periodi ribassisti di BTC, poiché essi incidono maggiormente sul prezzo di tutte le altcoin, MATIC compresa.

Analisi dei Market Movers principali di Polygon
Analisi dei Market Movers principali di Polygon

Nel caso di Polygon MATIC però bisogna anche fare attenzione ad altri fattori legati alla seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Ethereum, il quale è la principale destinataria dei servizi di questa criptovaluta. Essendo infatti Polygon incentrato sulla scalabilità di ETH, bisogna guardare a cosa accade nell’ecosistema di quest’ultima. Ciò significa quindi non solo osservarne i movimenti di prezzo, ma analizzare anche la quantità di transazioni, la quantità di wallet attivi che usufruiscono delle sue DApp, e più in generale il “movimento” che c’è sulla piattaforma Ethereum. 

Altra cosa a cui fare particolarmente attenzione quando si investe nelle criptovalute è poi la copertura mediatica internazionale che riceve questo mercato durante dati periodi. Basti pensare che esiste un sito apposito che registra quante volte “Bitcoin è morto” secondo i media. Secondo questi ultimi BTC è “morto” 457 volte fino ad oggi.

Queste tipo di notizie negative intenzionate a influenzare il mercato vengono chiamate in gergo finanziario FUD (acronimo inglese traducibile come “Paura, Incertezza e Dubbio”) e sono purtroppo comunissimi quando si parla di cripto. Durante un periodo di forte “FUD” quindi c’è da aspettarsi un periodo ribassista o quantomeno dei momentanei dump di tutto il mercato se colpiscono Bitcoin o della cripto in questione se la notizia interessa una sola criptovaluta. 

Infine, una parentesi a parte va aperta per la regolamentazione finanziaria relativa al mondo delle criptovalute, soprattutto quella federale americana. Ogni news proveniente dalla Federal Reserve statunitense (FED) è infatti accompagnata da un rialzo o ribasso di prezzo del mercato criptovaluta a seconda del fatto che questa sia positiva o legata a restrizioni.

Alternative all’acquisto di Polygon Matic: top 3 crypto da non perdere 

Cardano è tra le migliori alt-coin sul mercato delle criptovalute, sia per la portata innovativa della sua creazione che per le possibilità di guadagno sul lungo termine (e non) che essa presenta, ma non è l’unica. Esistono altre cripto su cui puntare i propri capitali se si vuole entrare nel mondo dei criptoinvestitori ed è per questo motivo che abbiamo selezionato 3 criptovalute da non perdere per chiunque sia pronto a iniziare questa avventura finanziaria.

🔝 TOP 3 Crypto💡 Perché investirci?💰 Capitalizzazione di mercato👍Dove comprare
Bitcoin (BTC)Prima criptovaluta creata al mondo; prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato; il suo prezzo traina l’intero mercato410,035 MlrdeToro
Ethereum (ETH)Seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato; prima piattaforma di contratti intelligenti; migliaia di DApp disponibili151,172 MlrdCoinbase
Cardano (ADA)Ottava criptovaluta per capitalizzazione di mercato; nasce come “Ethereum Killer”; ottima per lo staking17,55 MlrdBinance
Alternative all’acquisto di Polygon

Bitcoin (BTC)

Prima criptovaluta in assoluto nata dalla mente di Satoshi Nakamoto, il misterioso pseudonimo dietro il quale si cela l’inventore (o gli inventori) di Bitcoin, è anche la prima cripto per capitalizzazione di mercato. 

Nonostante sia stata creata poco più di dieci anni fa e la sua tecnologia è stata relativamente “superata” in confronto alle altre criptovalute attuali, BTC resta il motore trainante dell’intero mercato. Non è un mistero infatti che, nel momento in cui il prezzo di Bitcoin sale, il mercato delle criptovalute è in verde, quando invece scende assistiamo a un mercato cripto completamente in rosso.

Investire quindi nella madre di tutte le criptovalute ci aiuterà anche a capire dove si dirige il mercato e cosa aspettarci da esso.

Ethereum (ETH)

Se secondo molte persone Bitcoin è visto come “l’oro digitale”, allora Ethereum può essere definito a cuor leggero come “argento digitale”. 

Seconda solo al Bitcoin sia per capitalizzazione di mercato che per importanza, questa criptovaluta nasce dalla geniale mente di Vitalik Buterin, un vero e proprio ragazzo prodigio appassionato di cripto sin dalla più tenerissima età grazie a suo padre. Dall’entrata

Seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, la piattaforma virtuale Ethereum nasce dalla mente di Vitalik Buterin, un giovanissimo esperto di informatica. La principale ha rivoluzionato da solo l’intero mondo cripto. La principale innovazione portata da quest’ultimo nel mondo delle cripto è quella di aver creato quelli che oggi chiamiamo “contratti intelligenti”, una traduzione letterale dei cosiddetti Smart Contracts

Questi ultimi sono una forma di contratto digitale dove due parti possono firmare degli accordi prestabiliti scritti nella programmazione del contratto intelligente senza il bisogno di un intermediario. Questa vera e propria rivoluzione ha trovato applicazione poi ben oltre il mondo della speculazione e viene applicata ad esempio per le famose DApp, le applicazioni decentralizzate basate sulla Smart Chain di Ethereum.

Cardano (ADA)

Ideata dal cofondatore di Ethereum Charles Hoskinson, questa cripto nasce con l’esplicito intento di essere “l’Ethereum Killer”. Se infatti Bitcoin è stata la prima criptovaluta in assoluto ed Ethereum la seconda per importanza e portata grazie alla rivoluzione degli smart contract, Cardano è definita come una criptovaluta di terza generazione

Questa definizione nasce dal fatto che Cardano si impone l’obiettivo sin dalla sua nascita di essere una criptovaluta “accademica”, con obiettivi centrali quali la durabilità della sua piattaforma, la scalabilità e la sostenibilità nel tempo. 

Gli obiettivi vengono portati avanti soprattutto grazie alla PoS, ponendo perciò al centro il possesso e lo staking di quanti più ADA possibili. Ciò la pone in opposizione prima di tutto con Bitcoin, criptovaluta che viene “minata” tramite PoW (Proof-of-Stake) ma anche con Ethereum, poiché quest’ultima nasce come criptovaluta PoW e non è ancora arrivata alla PoS. 

Previsioni Polygon Matic: scenari futuri e consigli

Per avere ben chiaro gli scenari futuri a cui va incontro Polygon Matic vanno analizzati sia i punti di forza attuali che i rischi che serba il futuro a questa rivoluzionaria tecnologia cross-chain. 

Prima di tutto, è importante ricordare come le tante partnership di livello come Atari e META (ex-Facebook) proiettano questo asset verso un futuro rialzista secondo la maggior parte analisti di criptovalute. Inoltre, se si guarda all’obbiettivo esplicito di Polygon Matic di espandere l’attuale tecnologia cross-chain verso altre criptovalute ed ecosistemi cripto, andando quindi oltre alla scalabilità di Ethereum ,questa criptovaluta risulterebbe essere tra le più allettanti presenti sul mercato. 

A questo proposito vale la pena ricordare anche come la maggior parte degli esperti di cripto guarda al 2025 come all’anno in cui il mondo si deciderà alla cosiddetta “adozione di massa”, quindi la diffusione anche tra alcuni sistemi nazionali occidentali delle cripto come sistema di pagamento. 

Secondo sempre questi ultimi, in caso di scenario rialzista Polygon Matric potrebbe arrivare a toccare quota 5,80 USD tra il 2025 e il 2026. Ciò significherebbe un rialzo equivalente a quasi sei volte il prezzo attuale.

Attenzione però, poiché l’attuale situazione geopolitica ed economica in cui riversa il mondo oggi non è tutta rosa e fiori, e il futuro è alquanto incerto. Se infatti la crisi in Ucraina ha generato una crisi economica che ha colpito di riflesso anche il mondo delle cripto (le quali sono influenzate dall’andamento di BTC, che a sua volta segue l’indice NASDAQ), un peggioramento di quest’ultima potrebbe far sprofondare ulteriormente i mercati. In quel caso, non è detto che il mercato criptovalutario si riprendi al 100% e raggiunga la sua “età d’oro” già nel 2025. 

Analisi tecnica per comprare Polygon Matic

Se si vuole avere successo nel mondo degli investimenti, c’è solo una cosa da fare: pianificare e analizzare. Per fare ciò, bisogna iniziare facendo le giuste ricerche di mercato e utilizzando tutti quegli strumenti capaci di farci eseguire quella che viene definita come analisi tecnica. Quest’ultima è una tipologia di analisi finanziaria dedicata allo studio di vari indicatori, record di prezzi e grafici, il tutto ottenuti utilizzando strumenti specifici spesso forniti dagli stessi broker online. Uno tra tutti, ci sentiamo di consigliare FP Markets e la sua demo (qui la prova gratuita) e i tanti strumenti utili all’analisi tecnica di MATIC.

Attuale canale di prezzo di Polygon: analisi tecnica ADA
Attuale canale di prezzo di Polygon: analisi tecnica ADA

Oggi Polygon Matic si è stabilizzata nell’area dei 0,60 USD dopo aver recuperato un pesante dump di prezzo avvenuto a metà giugno. Se infatti a fine maggio si è arrivati a toccare i 0,66 USD, nel mezzo di giugno un pesante crollo del prezzo di BTC ha fatto sì che MATIC arrivasse sui 0,32 USD, ma già alla fine dello stesso mese si è tornati nel suo range di 0,60 USD, raddoppiando praticamente il suo valore in poche settimane.

Per vedere però una vera e propria risalita verso l’ATH di Polygon MATIC (2,92 USD), la prima cosa da fare sarà quella di sfondare il la resistenza maggiore stabilita intorno al range di 1,88 USD. Una volta fatto ciò, la possibilità che si inneschi un periodo rialzista per MATIC sono più che concrete. 

Al contempo però, se si dovesse perdere il supporto a 0,31 USD, si avrebbe un effetto contrario e una rapida discesa di prezzo verso nuovi record negativi. 

Previsioni Polygon Matic 2023/24

Al momento Polygon Matic e il mondo criptovalutario soffre fondamentalmente di quello che è stata l’influenza negativa dell’andamento ribassista dell’indice NASDAQ, l’indice tecnologico di riferimento di BTC. Se infatti è vero che le criptovalute sono un mondo decentralizzato, è altrettanto vero che Bitcoin segue in parte i mercati finanziari, prendendo soprattutto come riferimento il NASDAQ index. 

Salvo quindi l’instabilità dei due suddetti asset, il biennio 2023/24 per Polygon MATIC sembra portare notizie positive. Grazie anche a due partnership di alto rilievo, la prima con Atari per il mondo dei videogiochi e poi una con META, il colosso social che ha affidato la creazione dei suoi futuri NFT a Polygon, la maggioranza degli analisti prevede un periodo rialzista per questo asset. Nello specifico stiamo parlando di un prezzo che potrebbe superare il suo ATH e raggiungere i 3,50 USD.

Comprare Polygon Matic Opinioni e Recensioni: cosa ne pensano utenti ed esperti

Se durante la pandemia da COVID-19 si è assistita a un iniziale ritorno di interesse per le criptovalute, il 2021 è stato l’anno della consacrazione di queste ultime con vette mai raggiunte prima. Il bull market però è ormai finito e siamo nel pieno del periodo ribassista. Ciononostante, questo non è necessariamente un male, anzi: questo potrebbe essere il miglior momento per trovare un punto di entrata vantaggioso. 

Ciò porterebbe i nuovi investitori sullo stesso piano dei primi investitori di criptovalute, i quali potrebbero ritrovarsi sottomano degli asset allo stesso prezzo dei pionieri del mondo cripto. Ciò vale anche per Polygon Matic, il quale sembra essere un ottimo investimento, i quali sottolineano i tanti record raggiunti sul piano della scalabilità di Ethereum, con la quale la piattaforma di Polygon è riuscito ad ammortizzare quasi totalmente le pesanti gas fee, accelerandone al contempo la velocità delle transazioni.

Infine, va ricordato che per tutti quei criptoinvestitori intenzionati a investire sul breve periodo c’è sempre la possibilità di utilizzare i CFD di piattaforme di trading come Capital.com (qui per la pagina iniziale). Grazie ad esse sarà possibile infatti investire anche sul ribasso sul breve periodo di MATIC, eventualità da non escludere in caso in cui BTC crolli di nuovo sotto la sua resistenza di 20.000 USD. 

Considerazioni Finali

Nonostante non sia facile per tutti comprendere il sistema di multi-chain portato avanti da Polygon Matic e il sistema che gli permette di bypassare i problemi che affliggono la macchina virtuale di Ethereum, è altresì vero che la portata di questa innovazione è immensa del mondo cripto. Ne consegue quindi che per tutti quelli che sono intenzionati a investire in questa ulteriore evoluzione della blockchain devono essere messi in condizione di farlo senza preoccuparsi troppo di tecnicismi o essere degli esperti informatici.

Fortunatamente, oggi non siamo più in quel mondo fatto esclusivamente da condivisioni P2P e wallet digitali esclusivi di pochi fortunati in grado di padroneggiare certe tecnologie. Anzi, oggi la maggior parte delle persone investe tramite piattaforme di trading online o exchange di criptovalute. L’importante è affidarsi esclusivamente a piattaforme in possesso di licenze o riconosciute come legittime dalla comunità di criptoinvestitori in giro per il mondo.

Inoltre, visto il range di prezzo assestato sui 0,60 USD di MATIC, mai come oggi è conveniente seguire questa strada. Un buon piano per i criptoinvestitori sarebbe quello di cominciare con un piano di accumulo e mettere in staking Polygon MATIC così da ritrovarsi con un tesoretto fatto dalle reward di questo sistema. 

Funzionalità di Binance per Polygon
Funzionalità staking di Binance per Polygon

Per chiunque sia intenzionato a questa modalità di investimento, sarà possibile farlo facilmente aprendo un conto Binance (qui per aprirlo gratuitamente) e andando sulla sezione “EARN” di quest’ultima per attivare lo staking della quantità di MATIC desiderata come mostrato nell’immagine di cui sopra.

FAQ Comprare Polygon Matic – Domande e risposte Frequenti

Come posso acquistare Polygon Matic? 

È possibile acquistare Polygon Matic utilizzando una piattaforma di trading online oppure una piattaforma trading criptovalute.

Cos’è Polygon Matic?

Polygon Matic è una multi-chain creata da un pool di esperti informatici in India con l’obiettivo di ottimizzare la scalabilità di Ethereum e ammortizzarne i costi in termini di gas fee e velocità.

Perché la gente compra Polygon Matic?

Perché è convinta che la tecnologia che sostiene Polygon Matic sia una soluzione ottimale per ovviare ai problemi di Ethereum e di altre blockchain afflitte dai suoi stessi problemi presenti sul mercato delle cripto.  

Qual è stato il prezzo più basso di Polygon Matic?

L’ATL (All Time Low) di Polygon Matic è stato toccato nel maggio del 2019 (più di 3 anni fa) quando il suo prezzo è arrivato a 0,00314 USD. 

Qual è stato il prezzo più alto di Polygon Matic?

L’ATH (All Time High) di Polygon Matic è stato toccato il 27 dicembre del 2021 (poco più di 6 mesi fa) quando il prezzo ha raggiunto quota 2,92 USD.

Lascia un commento