eToro Opinioni

Quali sono le recensioni e opinioni su eToro? Quando si parla di eToro ci si riferisce ad un intermediario finanziario che permette ai suoi utenti di poter investire sui mercati finanziari attraverso la sua piattaforma semplice e completa adoperando anche capitali minimi.

Il nome di questo broker online appare molto spesso sul web e tra le pubblicità. Ciononostante, online è possibile trovare diverse recensioni e opinioni spesso in contrasto tra di loro. Con questo articolo si andrà a fornire una recensione definitiva ed oggettiva di questo broker che è il più adoperato al mondo. 

Come è stato detto, eToro è un broker che permette di fare trading online ed una piattaforma multi-assets. Questo vuol dire che adoperandolo si avrà:

  • L’accesso al mercato Forex
  • Un broker CFD, ossia che dà la possibilità di investire con i Contratti per Differenza;
  • Questa piattaforma rende disponibili 49+ criptovalute tra le più importanti come Bitcoin ed Ethereum, oltre che a tante crypto emergenti come Axie Infinity, Decentraland, The Sandbox e così via, con cui poter operare;
  • Sempre relativi al mondo crypto, eToro oltre ad essere un broker è anche un wallet dove poter mantenere le proprie posizioni aperte sulle criptovalute ed ottenere dei relativi compensi;
  • È anche un broker DMA ossia che dà la possibilità di effettuare investimenti diretti sui mercati preferiti. 

eToro offre, quindi, varie opportunità per coloro che desiderano trovare dei nuovi modi per investire o vogliono iniziare a fare trading online efficacemente. Infatti, questo intermediario presenta una piattaforma particolarmente intuitiva e tarata per aiutare i principianti del trading a sentirsi a proprio agio sin dall’inizio.

Proprio in quest’ottica, quindi, dovrebbero essere presi in considerazione i diversi strumenti esclusivi per investire in maniera innovativa che il broker rende disponibili per i suoi utenti. Nato nel 2007, nel corso del 2021 questo intermediario ha iniziato il processo per essere quotato in borsa con un’offerta pubblica iniziale (IPO). 

eToro – Introduzione al broker: 

✔️Sito Ufficialehttps://www.etoro.com/
📖Licenze:ASIC / CySEC / FCA 
💸Deposito minimo:50 USD
📈Mercati disponibili:Titoli azionari, Criptovalute, Forex, Materie prime, ETF, Indici
🤔Numero di assets presenti:Oltre 4.000
💻Tipologia broker:Broker CFD / Broker DMA
👨‍💻Ideale per:Principianti / Intermedi / Avanzati
👨‍🎓Area formativa disponibile:eBook e Video Tutorial gratuiti
Sicuro:, certificato dalle principali autorità di controllo
💡Perché utilizzarlo:Social Trading / Copy Trading / Copy Portfolio / Staking di crypto / 0 commissioni
👌Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
🤔 Prova GratuitaSI – Conto demo gratuito e illimitato qui
eToro – tabella con le caratteristiche principali 

Al giorno d’oggi dopo più di 10 anni di attività, eToro è il broker più utilizzato al mondo ed è diventato il metro di paragone quando si va a valutare un intermediario finanziario. Grazie alla possibilità di aprire un conto demo gratuito senza vincoli, gli utenti possono testare i diversi servizi esclusivi di questa piattaforma. Inoltre, una garanzia sulla sicurezza di questo broker è la presenza di diverse certificazioni rilasciate dalle autorità di controllo come ASIC, CySEC e FCA

Cos’è eToro e come funziona

Come è stato anticipato nell’introduzione, eToro è un broker multiassets che permette di investire in borsa su diversi mercati attraverso il trading online. Adoperandolo, un utente potrà comprare azioni, criptovalute, scambiare coppie di valute sul Forex, investire con i CFD e operare con oltre 4.000 assets. Questo intermediario da poco quotato in borsa, quindi, dà l’accesso ad una piattaforma completa e ricca di prodotti e strumenti innovativi. 

Obiettivo di eToro, sin dalla sua fondazione, era ed è quello di essere un broker completo che permetta a chiunque di poter avvicinarsi al trading online e farlo in maniera profittevole, permettendo di accedere a mercati solitamente difficili da raggiungere anni fa e con dei prezzi particolarmente convenienti. Spinto da questa filosofia, questo intermediario è riuscito nel tempo ad affinare la sua offerta e rendere il trading online un’attività facile da iniziare per i traders principianti. 

Con ciò non si vuole affermare che eToro sia un modo per ottenere dei profitti facilmente, ma che si tratta di un broker autorizzato per poter investire sui mercati adoperando dei contratti derivati come i CFD o accedendo direttamente sul market per la compravendita di titoli azionari. Il fatto di essere autorizzato da diversi enti di vigilanza, assicura gli utenti del fatto che non si tratta di una truffa ma di una piattaforma che opera legalmente in Europa e sul territorio italiano. 

Grazie ad eToro, un trader potrà essere in grado di far fruttare anche piccoli capitali grazie alla propria bravura e agli strumenti messi a disposizione dal broker. Chiunque, infatti, può accedervi senza alcun impegno per testare la piattaforma perché eToro permette di aprire un conto dimostrativo gratuito. Grazie a questo verranno forniti al trader dei capitali virtuali e potrà accedere ai mercati all’interno di una simulazione. In questo modo non si andranno ad adoperare dei soldi reali e non si correrà il rischio di subire delle perdite. 

eToro Vantaggi e Svantaggi

Per poter fornire una panoramica introduttiva il più completa possibile su eToro e le sue qualità, si è deciso di inserire qui sotto una tabella relativa ai vantaggi e svantaggi che comporta l’utilizzo di questo broker e dei suoi servizi. Tutti i dati riportati sono aggiornati al 2022

✅VANTAGGI⛔SVANTAGGI
Mercato azionario e degli ETF anche senza commissioniIl materiale formativo potrebbe essere più ampio
Social Trading e programma Popular Investors: i migliori traders presenti sulla piattaforma ricevono premi mensili a seconda del loro numero di followersPer gli assets minori lo spread può risultare poco più alto rispetto ad altri broker
Unica piattaforma dove poter utilizzare il Copy TradingAbbastanza lenti nella risposta sui ticket aperti perché il volume di richiesta è molto elevato. 
Disponibile lo staking di criptovalute: si possono ottenere dei guadagni automatici dalle posizioni HODL con le cryptoPoche commodities disponibili
Più di 49+ criptovalute per fare trading a leva 1:1Pochi indici di borsa disponibili
Deposito minimo di 50 USD
Listino di assets con più di 4.000+ strumenti finanziari con cui investire
Copy Smart Portfolios
Spreads variabili con valori bassi/medi 
Vantaggi e svantaggi del broker eToro

Recensione di eToro: analisi completa del servizio

È stato già scritto diverse volte che eToro è un broker che dà la possibilità di operare sui principali mercati finanziari rispetto a quando è stato fondato ed era soltanto un broker Forex e CFD, ma come funziona precisamente? Un utente all’interno della piattaforma che funzionalità può adoperare per i propri investimenti? Come è cambiato nel corso degli anni? Si cercherà di fugare questi dubbi nel corso del paragrafo. 

Innanzitutto, per comprendere il funzionamento della piattaforma è necessario partire dal suo conto dimostrativo 100% gratuito. Si tratta di una particolare tipologia messa a disposizione da questo intermediario per poter iniziare a praticare sui mercati all’interno di una simulazione di trading. All’apertura del conto eToro fornirà al nuovo utente 100.000 USD come capitale virtuale.

Con questi si potranno testare i vari strumenti tecnici disponibili sulla piattaforma con gli asset presenti nel suo listino. È un’ottima funzionalità per coloro che sono alle prime armi perché possono muoversi sui mercati senza rischiare di perdere soldi reali, mentre gli utenti più avanzati possono mettere in pratica nuove strategie in totale sicurezza. 

Il funzionamento di eToro è piuttosto semplice e intuitivo. Infatti, i passaggi da seguire per poter effettuare un’operazione sono principalmente 3:

  1. Accedere alla piattaforma: bisognerà accedere ad eToro utilizzando i dati che sono stati scelti nel momento in cui ci si è registrati. Bisogna segnalare come eToro dia la possibilità anche di accedere attraverso il proprio account Google/Apple, oppure Facebook;
  2. Scegliere un mercato: dopo l’accesso, l’utente dovrà decidere su quale dei tanti mercati disponibili effettuare la propria operazione. eToro garantisce la possibilità di investire nel Forex, sui titoli azionari, gli indici, le crypto, indici, ETF e molto altro. Ognuno di questi strumenti finanziari può essere raggiunto facilmente e da essi l’utente può accedere anche al Social Trading relativo al titolo; 
  3. Effettuare l’investimento: l’ultimo step è l’operazione vera e propria che viene fatta dal trader. Nel corso di questo articolo si mostrerà la semplicità della piattaforma eToro per poter investire. Infatti, si tratta di uno dei broker più intuitivi che gli utenti europei possono utilizzare. 

Come si può evincere, eToro è facile da adoperare. Proprio per come affronta i tre punti citati sopra questo broker è il numero uno al mondo per utenti attivi giornalmente, che ne hanno apprezzato la semplicità e la completezza di strumenti disponibili per operare.

eToro: Tutorial su Youtube 

Per coloro che desiderano comprendere eToro una risorsa utile che si può consigliare è quella di approfondire sul broker guardando dei video tutorial che sono stati ideati e pubblicati nei principali canali Youtube specializzati sul trading online. Un videocorso gratuito che si vuole riportare qui sotto è il tutorial realizzato dai professionisti di “GiocareinBorsa.net”. 

Video Tutorial su eToro tratto dal sito GiocareinBorsa.net

Questo potrebbe essere un ottimo modo per aumentare le proprie conoscenze in merito al broker e al mondo degli investimenti finanziari. Si consiglia, in ogni caso, di diffidare da quei canali al cui interno vi sono video che pubblicizzano metodi per ottenere molti profitti in poco tempo. Bisogna segnalare, infatti, come il trading online sia un’attività che richiede molta disciplina, dedizione allo studio e tanto tempo. 

Non esistono metodi di investimento infallibili o sicuri, ma il miglior modo per iniziare la propria attività di trader è quello di affidarsi ad un broker certificato dalle autorità di controllo riconosciute internazionalmente come eToro. 

eToro deposito minimo: quanti soldi servono per iniziare?

Una domanda che spesso si fanno coloro che si avvicinano per la prima volta al trading online è quanti soldi servono per iniziare. Da questo punto di vista eToro, nonostante sia un broker multi assets che dà la possibilità di operare con i Contracts For Difference e di investire in modalità diretta attraverso il trading DMA, presenta dei costi d’accesso particolarmente vantaggiosi. 

Infatti, è possibile accedere al broker ed utilizzarlo efficacemente anche con somme di denaro molto piccole. Per aprire un conto reale sono sufficienti 50 USD. Il costo d’accesso, quindi, è alla portata di chiunque e pagandolo si potrà operare per davvero sulle crypto più quotate, le coppie di valute più scambiate sul Forex e su oltre 4.000 strumenti finanziari. 

Come è stato accennato, non è necessario partire subito con un conto reale perché vi è l’opportunità di aprire un conto dimostrativo gratuito senza limiti di tempo sul suo utilizzo. Nel momento in cui l’utente si sentirà pronto per utilizzare i suoi capitali reali non bisognerà far altro che passare ad un conto reale, effettuare il primo deposito e iniziare a investire aprendo posizioni con un minimo di 50 USD.

Per quanto riguarda le criptovalute questa cifra si abbassa ulteriormente fino a 25 USD. Si tratta, quindi, di cifre a cui tutti possono far fronte per iniziare la propria carriera di trading.

eToro commissioni

Una questione da valutare attentamente prima di scegliere una piattaforma riguarda i costi applicati, oltre al capitale minimo di accesso richiesto. Da questo punto di vista, la piattaforma eToro è particolarmente apprezzata per la proposta commissionale che si rivela accessibile anche a piccoli investitori amatoriali.

Dunque, il focus, in questo caso, sarà relativo a eToro commissioni. Prima di scendere nel particolare, risulta interessante chiarire che il broker non applica costi di gestione. Difatti, sulle singole operazioni gli investitori dovranno far fronte solo al tipico spread, ovvero la differenza di valore iniziale e finale relativa ad un asset nel momento in cui si piazza l’ordine.

Nel caso in cui si intenda investire in Borsa, il broker propone l’offerta 0 commissioni. Bisogna specificare che ha valenza esclusivamente nel caso in cui si acquisti direttamente il titolo (trading DMA) e se si selezionano i titoli statunitensi stabiliti da eToro. Nel caso in cui si optasse per una speculazione mediante CFD, è bene chiarire che lo spread è una cifra variabile, il cui valore non viene imposto dal broker, bensì riflette le attuali condizioni di mercato.

Per quanto riguarda la compravendita di criptovalute, eToro propone uno spread medio pari a 0.75%. Per il mercato Forex e le materie prime, le commissioni vengono calcolate in pips. Nel primo caso, lo spread parte da 1 pips anche per valute major come EUR/USD. Per le commodities, invece, i costi medi partono da 2 pips, ragione per la quale sembra che eToro riesca a surclassare diversi competitori da questo punto di vista.

Bisogna fare attenzione ad eventuali posizioni tenute aperte durante la notte, poiché eToro applica commissioni overnight. Anche in questo caso, il costo varia in base alle condizioni di mercato e non viene prestabilito dal broker. Tuttavia, sono facilmente monitoratili nel momento in cui si apre la schermata apposita per aprire una posizione. Naturalmente, tale discorso non riguarda l’acquisto diretto di azioni ed ETF, in quanto vige la proposta sopracitata di commissioni pari a 0.

Da quanto appena descritto, emerge nuovamente il motivo che spinge investitori che dispongono piccole somme a preferire broker come eToro, il quale spread di mercato, per quanto variabile, mantiene sempre dei valori medi che reggono bene la competizione con altre piattaforme.

eToro depositi e prelievi

La piattaforma eToro, per quanto riguarda la questione depositi e prelievi, propone innanzitutto differenti metodi di pagamento. Infatti, vengono accettate le seguenti soluzioni:

  • Carta di credito;
  • Bonifico bancario;
  • Sofort;
  • Klarna;
  • PayPal;
  • Skrill;
  • Neteller.

Per quanto riguarda i prelievi, è prevista una commissione pari a $5 e l’importo minimo è pari a $30. Le tempistiche della ricezione del proprio capitale, di norma, richiedono pochi giorni. Tuttavia, per metodi come bonifici bancari e carte di credito/debito si potrebbe attendere anche fino a 10 giorni lavorativi.

Il deposito minimo è pari a $50 e, naturalmente, si può optare per la soluzione che si preferisce. In questo caso, dovrebbe richiedere solo pochi minuti, in modo che l’account risulti subito attivo. Bisogna chiarire che, nel caso in cui si scegliesse una carta di credito o debito, l’intestatario dovrà essere il medesimo titolare

eToro è una truffa o è affidabile?

Vi sono diverse persone che hanno cercato e cercano online risposte alla domanda se eToro è una truffa o è affidabile. Questi vogliono evidentemente capire se eToro può essere una piattaforma sicura con cui investire i propri risparmi o se si tratta di una truffa a loro danno. 

Bisogna fin da subito dire, come più volte accennato, che eToro non è una truffa, ma un intermediario finanziario serio ed affidabile. Sicuramente, come ogni servizio online anche quello dei broker come eToro è vittima di giudizi ed opinioni e non ci si dovrebbe sorprendere se sul web si possono leggere articoli con recensioni ed opinioni negative sul broker. Tutto ciò è normale perché: 

  • Tutti i servizi sono imperfetti e anche ad eToro può capitare di sbagliare;
  • I principianti e chi sogna di vivere di trading, spesso quando perdono sui propri investimenti cercano subito una scusa per autogiustificarsi, andando a criticare qualsiasi cosa. 

Prima di poter definire un broker un’eventuale truffa bisognerebbe controllare le garanzia che offre in termini di sicurezza e non. Per ciò che riguarda eToro si può affermare che vi sono elementi più che a sufficienza per dimostrarne la solidità. Ad esempio la doppia licenza in possesso di questo broker. 

Licenze detenute da eToro
Licenze detenute da eToro

eToro, infatti, grazie al possesso delle autorizzazioni degli enti CySEC e ASIC permette ai suoi utenti di operare sia in Europa che in Australia, mantenendosi sempre all’interno della piena legalità. Inoltre, ciò è una garanzia del fatto che sul broker vengono fatti approfonditi controlli e diverse volte per verificare che il broker rispetti le norme legislative. Altro fattore che dimostrare il fatto che eToro non sia una truffa è la sua reputazione. Infatti, eToro è presente sul mercato da 15 anni ed è diventato il broker più adoperato al mondo, grazie alla sua correttezza verso i suoi clienti, che ne hanno accresciuto la reputazione di piattaforma sicura e affidabile. 

Quest’alta considerazione della piattaforma verrà confermata nel corso della guida dalle diverse opinioni e recensioni di coloro che hanno già utilizzato i servizi di questo intermediario finanziario.

Cos’è il Social Trading eToro e come si usa

In questo paragrafo si andrà a parlare di quello che è uno dei servizi più amati di eToro e che lo rende unico nel suo genere tra i broker online, il suo Social Trading. Prima di addentrarsi sulla questione, però, bisogna informare come diversi anni fa eToro offriva due tipi di piattaforme separate. La prima era vecchia ed è stata eliminata, la seconda è WebTrader. Nel corso del tempo, infatti, queste due piattaforme sono state unificate ed hanno reso possibile la rivoluzione del Social Trading nel panorama degli investimenti online, oltre a poter fare trading in maniera tradizionale. 

Il Social Trading è un modo innovativo e allo stesso momento professionale per poter investire nei diversi mercati. Per comprenderne il funzionamento bisogna immaginarlo come un vero e proprio social network simile a Facebook, ma in cui l’unico argomento condiviso è il trading e le migliori opportunità per investire. Infatti, grazie al Social Trading di eToro gli utenti della piattaforma possono dialogare tra di loro sulle ultime notizie avvenute nei principali mercati come quello azionario, delle materie prime, il Forex, ETF, crypto e molto altro. 

Sentiment degli investitori sulle azioni più popolari di eToro
Sentiment degli investitori sulle azioni più popolari di eToro

L’opera fatta da eToro, quindi, può essere vista come una rivoluzione del modo di investire perché è riuscito a coniugare il mondo del trading online con quello dei social networks. In questo modo i traders che utilizzano il broker possono condividere con gli altri l’esperienza dei propri risultati e le strategie elaborate, ricevendo in cambio pareri ed opinioni in merito. Per chi non vuole sfruttare questo servizio del broker è sempre possibile utilizzarlo come tutti gli altri e investire in maniera tradizionale. 

Adoperando il Social Trading gli utenti sono stati in grado di migliorarsi e migliorare le proprie performances nel corso del tempo. Grazie all’aiuto degli altri traders esperti, infatti, vi è la seria possibilità di diventare investitori capaci in poco tempo. Riepilogando, alcune delle possibilità offerte dal Social Trading sono:

  • Condividere i risultati dei propri investimenti;
  • Richiedere l’aiuto e i consigli degli esperti;
  • Apprendere le strategie e i metodi adoperati dagli altri;
  • Scoprire quelli che sono i migliori strumenti con cui operare   

Cos’è e come funziona il Copy Trader eToro

Il secondo strumento esclusivo messo a disposizione da eToro che è stato accennato nei paragrafi precedenti è il Copy Trading (vai qui per la pagina ufficiale de servizio). Questo servizio rende il broker unico nel suo genere e lo pone una spanna sopra alla concorrenza. Infatti, grazie ad esso un utente potrà copiare con un solo click i professionisti che detengono i migliori risultati all’interno della piattaforma.

Per poter adoperare il Copy Trading di eToro è sufficiente seguire una serie di step molto semplici che verranno trattati uno per uno, informando anche su quelli che sono i più importanti investitori all’interno del broker. 

  1. Avendo aperto un conto dimostrativo gratuito con eToro non bisognerà far altro che accedere alla piattaforma adoperando le proprie credenziali. Trovandosi di fronte alla dashboard di investimento si dovrà selezionare la voce “persone” e accedere alla sezione dei Copy Traders;
  2. Da qui si potranno impostare i filtri di ricerca e circoscrivere i risultati che verranno mostrati. Un utente può scegliere i trader da copiare in base alla loro nazionalità, ai mercati su cui operano e impostare la percentuale di guadagno minimo che si vorrebbe ottenere nel periodo di tempo scelto. 
Sezione Copy Traders di eToro
Sezione Copy Traders di eToro

Impostata la propria ricerca si potranno leggere le schede personali dei trader di proprio interesse. Verranno fornite diverse informazioni su questi investitori come per esempio la percentuale dei guadagni ottenuti nell’ultimo anno e il loro profilo di rischio. Andando a cliccare sul nome del trader si accede alla loro scheda personale.

Da qui si potrà osservare la loro pagina social su eToro, le loro statistiche e com’è composto il loro portafoglio. Proprio le statistiche sono l’aspetto più importante da tenere in considerazione. Dalla loro pagina si scopriranno gli andamenti avuti settimanalmente dai loro investimenti, il numero di utenti che li copia e le perdite massime e minime avute nel corso del tempo. È importante, inoltre, consultare la sezione portafoglio per comprendere se questo si conforma ai propri obiettivi di trading. 

Schermata con le statistiche del trader selezionato
Schermata con le statistiche del trader selezionato

I 7 migliori trader da copiare su eToro

Siccome all’interno della sezione Copy Trading di eToro vi sono centinaia di migliaia di trader da copiare, prima di scegliere quello adatto bisogna tenere in considerazione il rischio da loro affrontato e su quali mercati investe e le performances nel corso del tempo. Per aiutare i lettori di questa guida a compiere una scelta ottimale sono stati selezionati i 7 migliori trader da copiare su eToro, dopo un’analisi dei loro rendimenti. Questi possono essere adatti a diverse tipologie di investitori e ai più disparati mercati. 

I 7 migliori trader da copiare su eToro sono:

  • Wesl3y
  • GreenbullInvest
  • Gserdan
  • Daniel4653
  • JamesBeadle
  • Alderique
  • SystematicAlgo

Si avrà la premura di descriverli brevemente uno per uno, studiando il loro stile di investimento per comprendere con chi si ha a che fare.

  • Wesl3y

Il nome di Wesl3y è quello di uno dei trader più copiati all’interno di eToro per via del suo portafoglio ben bilanciato che è formato per il 75% da azioni, un 7% di criptovalute e l’11% di ETF e Indici. I rendimenti nel corso del tempo sono stati ottimi e le posizioni aperte hanno solitamente una durata di oltre 3 mesi. 

  • GreenbullInvest

Questo è un collettivo di investitori che ha più di 7.000 utenti che li copiano. Si tratta, quindi, di uno dei profili di trading più famosi di eToro. Il loro profilo di rischio non è molto elevato e presentano dei ritmi di crescita particolarmente interessanti, specialmente per ciò che riguarda l’anno passato, il 2021. 

  • Gserdan

Attivo da più di 2 anni in maniera continuativa, Gserdan è un investitore con ottimi rendimenti che ha superato i 10.000 follower e ha ben 900 utenti che lo copiano. Il suo profilo di rischio non è sopra media, mentre il suo portafoglio è principalmente orientato sul mercato azionario con qualche eccezione per gli ETF. Chi desidera maggiore sicurezza, quindi, potrebbe puntare a copiare questo trader.

  • Daniel4653

Daniel4653 è uno degli investitori maggiormente copiati con il Copy Trading. Il suo portafoglio presenta un profilo di rischio molto basso che ha permesso di attrarre diversi utenti che cercano di avere un’esperienza relativamente stabile sui mercati. Più della metà del suo portafoglio è composto da azioni, mentre il resto è distribuito tra criptovalute e indici. 

  • Jamesbeadle

Il rischio medio affrontato da Jamesbeadle è di 5 e gran parte del suo portafoglio è incentrato sulle azioni di società legate alle energie rinnovabili. Si tratta di un investitore che può essere consigliato per coloro che cercano di effettuare operazioni legati a settori alternativi con alte possibilità di crescita

  • Alderique

Alderique è un trader con un profilo di rischio medio che è stato in grado di ottenere più di 1.000 utenti a copiarlo e gestisce più di 1 milione di USD in maniera indiretta. Il suo portafoglio è principalmente composto da azioni, specialmente quelle legate al settore dei media. La durata delle sue posizioni è abbastanza lunga. 

  • SystematicAlgo

Ultimo trader ad essere descritto, SystematicAlgo possiede un portafoglio molto diversificato. Gli asset che lo compongono sono divisi tra azioni, materie prime, ETF e il mercato Forex. Dal 2019 ad oggi è riuscito a triplicare il suo capitale grazie al suo stile di trading versatile.

eToro e criptovalute: servizi del broker

eToro, rispetto alla maggior parte dei broker, è in grado di offrire diverse criptovalute con cui investire (qui la pagina di approfondimento). Infatti, oltre a poter trovare le classiche crypto più quotate come Bitcoin ed Ethereum, offre anche le altcoin, delle criptovalute abbastanza di nicchie e poco conosciute che però hanno dei tassi di crescita che superano quelli di Bitcoin. Il numero effettivo di crypto disponibili è superiore a 19. Inoltre, con queste si può investire come se fossero degli asset normali. 

  • Disponibile l’accesso diretto

Con eToro è possibile fare trading in accesso diretto su tutte le criptovalute presenti all’interno della piattaforma. Ciò significa che si possono effettuare operazioni diverse dall’utilizzo dei CFD. 

  • Criptovalute affermate ed emergenti

Come è stato scritto, oltre a consentire di operare con le crypto classiche come Bitcoin ed Ethereum, eToro garantisce l’accesso anche a monete virtuali che non si trovano in altri broker. Per esempio, si può fare trading con Uniswap, Chainlink e anche Dogecoin. L’attenzione che eToro riserva alla qualità del suo listino, quindi, è molto elevata.

  • Si possono usare tutti gli strumenti di analisi 

eToro dà la possibilità di studiare le crypto come un normale asset e di applicare strumenti di analisi per il breve periodo di tempo. In questo si potranno anticipare i trend sulle criptomonete e utilizzare le stesse strategie di studio dei professionisti. 

  • Sistema di Staking automatico

Questa caratteristica unica di eToro sarà approfondita nel prossimo paragrafo, ma si può anticipare che si tratta di un sistema esclusivo che permette di ottenere dei guadagni aggiuntivi in maniera automatica con il solo mantenimento delle proprie posizioni in crypto

Cos’è il servizio “eToro Staking” e come funziona

Il servizio relativo allo staking di criptovalute che permette a tutti di ricevere dei profitti automaticamente mantenendo aperte delle posizioni su specifiche criptomonete è stato lanciato nel 2021 da eToro ed ha rivoluzionato il settore. Al momento le uniche crypto che possono sfruttare questo sistema sono ADA Cardano e TRX Tron. Grazie ad eToro si potrà partecipare agli staking pool automaticamente e ricevere dei guadagni sulle proprie operazioni in criptomonete.

Crypto Staking su eToro: ottimo per aumentare i ricavi
Crypto Staking su eToro: ottimo per aumentare i ricavi

Per poterlo fare è sufficiente soddisfare questi requisiti:

  • Essere in possesso di un conto reale su eToro;
  • Effettuare un deposito minimo di 50 USD;
  • Aprire una posizione sulla crypto Cardano e/o Tron;
  • Mantenere la propria posizione aperta per oltre 7 giorni. Questo è limite minimo stabilito da cui il broker inizierà a calcolare automaticamente i compensi dello staking;
  • Alla fine di ogni mese eToro provvede a fornire un report al singolo utente in cui sono mostrati i calcoli effettuati sullo staking;
  • L’accredito avviene automaticamente sul proprio conto reale entro il 14 del mese successivo;
  • I profitti vengono accreditati quando sono superiori a 1 USD;
  • Il trader non dovrà fare nient’altro oltre a mantenere la propria posizione perché eToro provvede a tutto in maniera automatica. 

L’unico neo di questo servizio offerto dal broker è il fatto che si possa fare attualmente con sole due criptovalute. Ciononostante, vista la sua poca età è probabile che nei prossimi temi eToro aumenti il numero di crypto disponibili. 

eToro recensioni 2022 imparziali dei clienti

Sono in tanti ad aver recensito e pubblicato le proprie opinioni in merito al broker eToro e tra questi vi sono anche diversi professionisti che hanno trattato sulla sua affidabilità. In questo paragrafo verranno presentate quelle dei principali Forum e quotidiani specializzati, oltre che alle recensioni del pubblico reale che ha utilizzato la piattaforma e ne hanno fornito un parere. 

eToro recensioni su TrustPilot

La prima recensione è quella di TrustPilot. Questo è il miglior servizio per comprendere se eToro è una piattaforma affidabile o meno.  È necessario precisare, però, che su eToro sono state scritte diverse recensioni false da parte di account fake che hanno portato il voto medio di eToro a 4 stelle su 5. Queste sono state il frutto di varie operazioni di black marketing da parte della concorrenza. Al momento TrustPilot ha assicurato che si impegnerà a procedere con le verifiche dell’autenticità delle recensioni ricevute, in modo da lasciare solamente quelle reali e fatte da account di persone in carne ed ossa. 

eToro recensioni su AltroConsumo

Altro player molto importante per conoscere le recensioni su un broker è Altroconsumo. Questo è un aggregatore di dati italiano dove i consumatori del Bel Paese possono rilasciare le proprie segnalazioni ed aprire dei reclami in merito ad un brand o prodotto. Al momento, eToro non è un broker presente tra le segnalazioni su Altroconsumo

eToro recensioni su Forum

All’interno dei principali forum nazionali e internazionali che trattano di finanza eToro è uno dei broker più discussi. Leggere in maniera attiva i pareri e le recensioni che vengono pubblicate su questi forum può essere un’ottimo modo per farsi un’idea della considerazione di eToro e comprendere se sia affidabile o meno. Alcuni dei principali forum che sono stati presi in considerazione sono:

  • FinanzaOnline: questo è il primo forum italiano sulla finanza per numero di iscritti e threads pubblicati. Sono affrontati dettagliatamente tutti i broker sul mercato tra cui anche eToro. Le discussioni a suo riguardo sono molte e tutte piuttosto positive, confermando che si tratta della piattaforma più adoperata in Italia;
  • BabyPips: questo forum internazionale è tra i più frequentati per ciò che riguarda il Forex. Dal punto di vista del mercato valutario eToro si pone come uno dei broker maggiormente adoperati ed è considerato dalla maggioranza degli utenti come affidabile;
  • InvestireOggi: secondo forum italiano per utenti al suo interno e discussioni create, le opinioni su eToro che figurano al suo interno sono generalmente positive, confermando che si tratta di un broker sicuro. 

eToro recensioni su IlSole24Ore

Tra i quotidiani specializzati in finanza che hanno trattato eToro il più importante è IlSole24Ore. Questo ne ha parlato soprattutto in merito ai suoi servizi esclusivi ossia il Copy Trading e il Copy Portfolios. Tra gli articoli che sono stati pubblicati a riguardo è da segnalare un lungo approfondimento sulla piattaforma fatto attraverso un’intervista con il suo fondatore e CEO Yoni Assia. Da questa si può evincere come le intenzioni del broker siano quelle di aumentare il numero di servizi disponibili in modo da differenziare ulteriormente eToro dai broker concorrenti. 

Si può affermare, quindi, che per quanto riguarda la sicurezza e l’affidabilità di eToro il parere dell’importante quotidiano finanziario è positivo. Si consiglia, in ogni caso, di leggere in prima persona per chi è interessato a cominciare a fare trading con il broker l’approfondimento che è stato fatto dal giornale. 

eToro recensioni su Google Play App

Ulteriori recensioni che possono essere consultate e che possono fornire un’idea su quello che è il parere in merito all’App ufficiale di eToro sono le opinioni rilasciate sul Google Play Store da parte dei traders in possesso di un dispositivo con sistema operativo Android. La media delle recensioni è di 4 stelle su 5 e la maggioranza degli utenti ha dato una valutazione massima al broker.

eToro opinioni e recensioni negative

Per ciò che riguarda le recensioni negative su eToro, bisogna segnalare come le principali si possono trovare su TrustPilot. Ciononostante, come è stato segnalato dal sito stesso, queste sono state frutto di episodi di black marketing da parte della concorrenza. 

La gran parte delle recensioni negative riscontrabili sul web e che affermano che eToro sia una truffa, invece, possono essere ricondotte molto probabilmente ad utenti principianti che hanno iniziato ad utilizzare il broker in maniera scorretta e ne hanno subito le conseguenze. Si può supporre che questi trader frustrati siano stati ingannati da pseudo guru del trading che promettevano strategie di investimento per ottenere molti soldi in poco tempo. 

Purtroppo, il trading online non funziona così. Per riuscire ad ottenere degli eventuali guadagni, infatti, in questa attività è necessario dedicare anima e corpo a migliorarsi continuamente e a praticare ogni giorno. Bisogna, inoltre, imparare a controllare le emozioni quando si subisce una perdita e non demordere. Su eToro, quindi, non ci sono dubbi. Si tratta di un broker sicuro ed affidabile.

eToro Demo Gratis: cos’è e come funziona 

È stato specificato più volte nel corso di questa guida che eToro permette di fare trading all’interno di una demo completa dove si possono utilizzare tutte le funzionalità e strumenti presenti nella piattaforma di trading reale. Il principale vantaggio di utilizzare la modalità demo, quindi, è quello di familiarizzare con lo stesso ambiente di trading che si ci si troverà davanti quando si deciderà di adoperare soldi reali. 

All’interno di un conto demo gratuito eToro si avrà a disposizione:

  • La piattaforma che verrà utilizzata per fare trading quando si sarà passati ad un conto reale. Si tratta di una delle piattaforme di investimento più intuitive e semplici da adoperare tra i broker online del settore;
  • Gli strumenti finanziari: tutti gli assets presenti nel conto reale sono già disponibili nella modalità demo. Un utente può decidere di investire in azioni, sul Forex, in criptovalute, ETF, Indici, Obbligazioni e materie prime;
  • La schermata degli ordini: questa è la stessa che viene offerta nel conto reale;
  • Possibilità di testare la leva finanziaria, vendita allo scoperto e molto altro: con il conto demo si possono utilizzare tutti i servizi di base per effettuare un ordine allo stesso modo di come si farebbe con un conto reale. La leva finanziaria è uno strumento che dà la possibilità di moltiplicare i possibili profitti maturati. Bisogna informare che ciò vale anche per le possibili perdite. 

Come fare trading su eToro

Più volte è stato scritto che una delle caratteristiche che hanno reso eToro il broker numero uno al mondo è la semplicità con cui poterlo utilizzare. Per iniziare ad operare, infatti, è sufficiente seguire pochi passaggi. In questo paragrafo si mostrerà come farlo utilizzando come esempio il conto demo gratuito e illimitato offerto dal provider. 

Dopo essersi registrati inserendo i propri dati ed aver effettuato l’accesso, per piazzare il primo ordine bisogna scegliere il mercato sui quali si è interessati. Per questo esempio si è scelto di utilizzare le azioni Apple in acquisto diretto.

Bisognerà andare su “Azioni” e scegliere NASDAQ tra gli scambi, qui è dove la società americana viene quotata. In seguito bisognerà cercare nella lista AAPL, cliccarci sopra e si verrà trasferiti verso la schermata per piazzare l’ordine.

Schermata che appare quando si è deciso l'asset con cui operare su eToro
Schermata che appare quando si è deciso l’asset con cui operare su eToro

A questo punto è sufficiente cliccare su “Investi”, selezionare quanto si vuole investire, e infine cliccare su “Imposta Ordine”. Sempre in questa schermata è possibile per gli esperti impostare il take profit e lo stop loss

Schermata che appare su eToro quando si piazza un ordine
Schermata che appare su eToro quando si piazza un ordine

Dopo aver aperto la propria posizione la si potrà controllare all’interno del tab “Portafoglio che si trova sulla destra. Da qui l’utente sarà in grado di chiudere la posizione quando lo desidera.  

eToro: deposito minimo in Italia

Per i traders italiani che desiderano iniziare ad utilizzare eToro, bisogna informare che il deposito minimo richiesto è di soli 50 dollari USD. Ai lettori che non hanno ancora familiarità con il funzionamento del deposito iniziale con un broker e pensano che si tratti di un escamotage per fregare dei soldi è necessario rassicurare del fatto che le cose non stanno così.

Infatti, come con qualsiasi altro broker per iniziare ad investire è necessario effettuare un deposito perché altrimenti non si possiederebbero dei capitali con cui cominciare ad effettuare delle operazioni di trading. 

Questo denaro che verrà depositato non è un pagamento a eToro e nemmeno del denaro che viene bloccato in seguito. Un utente, quindi, può prelevarli in qualsiasi momento lo desideri senza che la piattaforma ne trattenga una parte. Con una cifra minima di 50 USD si avrà subito l’accesso a tutti i servizi del broker che sono:

  • Calendario economico;
  • Grafici in tempo reale;
  • Video e materiale formativo;
  • News di mercato;
  • Piattaforma di trading in modalità demo;
  • Social Trading;
  • Copy Trading;
  • Copy Portfolios;
  • Possibilità di fare trading su crypto, indici, azioni, forex e molto altro.

Opinioni sulla Trading Academy di eToro

eToro tiene particolarmente all’educazione dei suoi utenti. Per questo, all’interno della piattaforma è presente una sezione formativa: la Trading Academy. Qui i traders principianti potranno apprendere le basi dell’investimento e studiare argomenti di trading più avanzati. Tra gli strumenti che si possono adoperare vi sono:

  • Webinar Live: questi vengono organizzati dal broker in maniera periodica ed aiutano ad affrontare i principali argomenti di interesse degli investitori sui più disparati mercati e sulle funzionalità principali di eToro;
  • eCourse: sono corsi completi che danno la possibilità agli utenti di seguire un percorso di formazione in maniera gratuita;
  • Video di trading: si tratta di video di breve durata che approfondiscono determinati temi finanziari in pochi minuti. 

Grazie alla possibilità di aprire un conto dimostrativo a zero spese i nuovi utenti di eToro potranno mettere subito in pratica gli insegnamenti ricevuti senza dover mettere a rischio i propri capitali reali.

eToro WebTrader: la piattaforma del broker

Come è stato accennato nel corso della guida, nei primi anni eToro metteva a disposizione due piattaforme per accedere ai mercati che in seguito si sono fuse in una, ossia il WebTrader. Iscrivendosi al broker si può iniziare fin da subito ad adoperarla, sia con un conto demo che reale. Questa è unica nel suo genere e gli altri broker non possono vantare uno strumento così completo che è tra gli ingredienti principali del successo di eToro. 

Piattaforma di investimento di eToro
Piattaforma di investimento di eToro

WebTrader, infatti, è una piattaforma che può essere utilizzata direttamente sul web senza dover effettuare un download. Le sue funzioni sono particolarmente intuitive e alla portata di chiunque. Adoperando le tecnologie più moderne WebTrader mette a disposizione grafici ottimi in tempo reale.

Inoltre, per chi possiede un dispositivo Apple o Android è disponibile l’App ufficiale. In questo modo si potrà fare trading in mobilità con il solo requisito di avere una connessione internet stabile e sicura. Come è stato già scritto, però, la vera unicità della piattaforma è data dal suo servizio di Social Trading e Copy Trading che permettono di sfruttare la bravura dei migliori professionisti che adoperano eToro.

I Copy Smart Portfolios di eToro: cosa sono e come funzionano

Nominati all’inizio della guida tra i principali vantaggi di eToro, i Copy Smart Portfolios (maggiori informazioni disponibili qui) sono un’offerta esclusiva del broker che non si riesce a trovare nelle altre piattaforme di trading e che ne ha aumentato il vantaggio rispetto ad essi. 

Questi Copy Portfolios possono essere trovati sia all’interno del conto demo gratuito che in quello reale. Si tratta di panieri di titoli che racchiudono un insieme di azioni o altri asset seguendo un tema specifico o un’area geografica di riferimento. I Copy Portfolios, inoltre, possono presentarsi anche come dei panieri che replicano l’andamento dei principali traders di successo presenti in eToro. I Copy Portfolios, quindi, si possono suddividere in:

  • Copy Portfolios classici 

Questi sono basati esclusivamente su investimenti tematici. È possibile trovare panieri legati alle nuove tecnologie, all’industria automobilistica, alle crypto e così via.

  • Copy Portfolios sui trader 

Attraverso il Copy Trading eToro è in possesso dei portafogli di migliaia di investitori e scegliendo tra i più performanti ha ideato questi portafogli che ne replicano l’andamento alla lettera. Si tratta di un’ottima soluzione per chi non è in grado di scegliere a quale professionista affidarsi.

  • Copy Portfolios gestiti dai partner

Questa tipologia rappresenta un’altra esclusiva di eToro. Si tratta di panieri di titoli di primo livello che sono gestiti in collaborazione con i professionisti del trading e le società di gestione di denaro. Ogni tot. ne vengono aggiunti di nuovi e si consiglia di studiarli approfonditamente per cercare il più adatto alle proprie necessità.

Usare eToro conviene? 3 motivi per scegliere di usarlo

Nei prossimi paragrafi verranno esposti le 3 motivazioni principali del perché un trader dovrebbe scegliere di usare eToro e aprire un conto. Queste possono essere viste come delle vere e proprie abilità che la piattaforma permette di acquisire ai suoi utenti più volenterosi e che dedicano più tempo a migliorarsi nel trading online. Queste skills possono essere apprese anche utilizzando soltanto il conto dimostrativo gratuito

Siccome il più delle volte i soldi che un trader adopera con un broker sono i suoi stessi risparmi, non avrebbe senso fiondarsi ad aprire un conto reale subito. Aprire un conto demo con eToro dà la possibilità di comprendere seriamente se il trading online è un’attività che può fare caso a se stessi e senza dover rischiare immediatamente il proprio denaro reale. 

Investire nei mercati non è un gioco ed il fatto che eToro dia questa possibilità a tutti i suoi utenti è perché desidera che questi operino coscienziosamente e senza considerarlo un gioco o un passatempo.   

1 – Apprendere l’organizzazione

Grazie al conto demo un trader principiante potrà iniziare ad acquisire delle buone capacità di organizzazione. Queste sono un tassello fondamentale per poter condurre delle operazioni di successo. Un giorno dura solamente 24H e perciò un investitore deve essere bravo a saper sfruttare al massimo il proprio tempo a disposizione. Si tratta di un’ulteriore forma di “capitale” che un trader deve saper gestire. 

Imparare a muoversi tra tutti gli elementi del broker, la sua piattaforma e sapersi organizzare in tal senso è una capacità che darà la possibilità di affrontare seneramente i mercati quando ci si sposterà su un conto reale. Si consiglia di iniziare a comprendere sin da subito quali sono gli obiettivi da raggiungere e stabilire un piano per poterli conseguire. 

Prima di operare con soldi reali è necessario schiarirsi le idee in mente e iniziare a vivere il trading online come una professione al 100%, evitando i comuni errori della maggior parte dei principianti. Soltanto con una buona organizzazione tutto ciò è possibile. 

2 – Migliora il controllo

Anche se con il conto demo gratuito un investitore non adopera capitali reali ma virtuali, utilizzandolo è possibile apprendere a tenersi sotto controllo, specialmente durante l’apertura di una posizione. Infatti, il fatto di non star utilizzando dei soldi reali farà acquisire la consapevolezza di non poter incorrere in perdite vere e ciò offre una grande tranquillità e lucidità nelle proprie operazioni. Con il conto dimostrativo anche se i risultati di un movimento non sono reali si riesce ad apprendere quale sarebbe la propria reazione di fronte a questi. 

Solitamente gli investitori principianti si infervorano quando vivono dei rendimenti, mentre si abbattono fortemente quando patiscono delle perdite. Per aumentare le possibilità di ottenere lo stesso successo dei professionisti bisogna mantenere l’equilibrio mentale. Grazie al conto demo si potrà prevedere la propria reazione emotiva di fronte alla stessa situazione ma con un conto reale e prepararsi agli imprevisti. 

3 – Imparare la lettura dei mercati

Iniziando ad utilizzare eToro, specialmente tramite il suo conto demo gratuito, un trader potrà imparare a leggere i mercati finanziari in maniera efficiente. Infatti, con il conto demo l’utente potrà rapportarsi in prima persona con quelli che sono i grafici di trading presenti sulla piattaforma che mostrano l’andamento di un asset nel corso del tempo. Dopo un periodo iniziale d’apprendimento, i grafici, le linee e le candele giapponesi che un trader principiante vede mutare diventeranno sempre più chiari e facili da comprendere. 

L’utilizzo del conto demo, quindi, si rivela particolarmente utile per imparare prima a leggere i dati tecnici del mercato e solamente quando si avrà molta esperienza all’interno della simulazione si può prendere in considerazione l’idea di passare al conto reale e utilizzare i propri capitali veri. 

Un suggerimento per intraprendere questo percorso è quello di comprendere come le notizie di mercato sono collegate ai movimenti del grafico. Apprendere l’uso e gli effetti degli indicatori tecnici, invece, permette di individuare le migliori opzioni a disposizione per effettuare delle operazioni con cognizione di causa.

Inoltre, già dal conto demo l’utente potrà servirsi e testare i servizi di Social Trading e Copy Trading (approfondimento su queste funzioni qui). Con il primo si potranno leggere e scambiare pareri sui diversi strumenti finanziari con gli utenti presenti nella piattaforma. Il Copy Trading, dà la possibilità di copiare alla lettera le operazioni condotte dai Top Investors che utilizzano eToro. 

Considerazioni finali

Giungendo alla fine di questa guida possono essere esposte le considerazioni finali in merito ad eToro. Dall’analisi delle sue caratteristiche, offerte e strumenti messi a disposizione per operare si può affermare che è uno dei migliori broker attualmente a disposizione dei traders italiani ed europei. Si consiglia, quindi, di iniziare ad utilizzare eToro, perlomeno nella sua versione demo. Da questa, infatti, l’investitore potrà scegliere se passare ad un conto reale o meno. 

Tra i fattori evidenziati nel corso della guida a favore di eToro non si possono non nominare le licenze in suo possesso, rilasciate dalle autorità di controllo riconosciute a livello internazionale. Queste assicurano gli utenti di trovarsi all’interno di una piattaforma sicura ed affidabile e che segue le disposizioni legislative alla lettera. Dal punto di vista dell’offerta di assets, eToro offre l’accesso a più di 4.000 strumenti finanziari con cui poter operare. 

La semplicità di utilizzo della piattaforma e la sua completezza vanno ad arricchire le qualità di questo broker. Un intermediario intuitivo ricco di funzionalità e che mette a disposizione dei suoi utenti 100.000 USD virtuali non appena questi aprono un conto dimostrativo gratuito

Per tutti questi fattori, quindi, non dovrebbe sorprendere che eToro sia il broker più utilizzato in Europa e nel mondo. Nel corso degli anni la piattaforma ha dimostrato di essere seria ed affidabile.

FAQ eToro recensioni – Domande e Risposte frequenti

eToro è una truffa o è affidabile?

eToro è un broker online sicuro in possesso di 3 licenze rilasciate da autorità di controllo riconosciute a livello internazionale e che permettono al broker di far operare i suoi utenti sia in Europa che in Australia. Le autorizzazioni CySEC, FCA e ASIC fanno sì che eToro goda di un’ottima reputazione nel mondo del trading online.

eToro funziona davvero?

Si, se viene utilizzato correttamente. eToro è una piattaforma di trading che ha dimostrato nel corso degli anni di funzionare e di potersi integrare alla perfezione con diverse tipologie di strumenti finanziari grazie alla possibilità di poter fare trading CFD e trading DMA

Cosa offre eToro?

eToro è un broker multi assets che permette ai suoi utenti di operare con più di 4.000+ strumenti finanziari come i titoli azionari, le criptovalute, ETF, Indici, Obbligazioni, il Forex e così via. Inoltre, con questa piattaforma si possono utilizzare in maniera esclusiva il Social Trading e il Copy Trading

Come funziona il Copy Trading eToro?

Il Copy Trading è uno strumento esclusivo che permette ad un investitore di copiare alla lettera le operazioni effettuate dai migliori traders presenti sulla piattaforma. Si tratta di un servizio gratuito e per attivarlo è sufficiente effettuare un deposito minimo iniziale di 50 USD.

Si può fare trading in criptovalute con eToro?

Si. Grazie ad eToro si possono condurre operazioni con criptovalute senza leva 1:1. Questo broker permette di fare investimenti di piccole frazioni di crypto e vi sono diverse monete virtuali, dalle più quotate come Bitcoin ed Ethereum, alle emergenti nate da poco. 

Come iniziare con eToro?

Per iniziare ad utilizzare eToro è sufficiente registrarsi ed aprire un conto demo gratuito sul sito ufficiale. Grazie a questa tipologia di conto si può fare esperienza delle qualità del broker e si opererà all’interno di una simulazione dei mercati con dei capitali virtuali forniti dal broker stesso e senza la possibilità di subire delle eventuali perdite a danno dei propri capitali reali. 

A quanto ammonta il deposito minimo di eToro in Italia?

Per i traders italiani sono sufficienti 50 USD per poter aprire un conto reale ed iniziare ad operare sui mercati con denaro vero.

Lascia un commento