Trading Automatico

Potresti aver sentito parlare più e più volte del famoso “Trading Automatico”: ma cos’è? Il nome potrebbe ingannare e far pensare a qualcosa di estremamente complicato e fuori dalla portata dei principianti e dei meno esperti nel settore dei mercati di trading, tuttavia, non è così.

Il Trading Automatico non è altro che l’applicazione, al trading, di software capaci di fare il grosso del lavoro lasciando al trader compiti più generici e possibilmente anche più semplici, interagendo direttamente con i programmi di negoziazione automatica piuttosto che sul mercato.

Il software prende le decisioni, sulla base delle impostazioni fornite dal trader, su cosa vendere e cosa comprare facendo uso di tecniche e programmi che rendono quasi interamente automatizzato tutto il processo. 

Proprio per queste sue caratteristiche spesso è visto dai principianti come una soluzione ad ogni problema, una gallina dalle uova d’oro. Molti infatti sono fermamente convinti che sia proprio il Trading Automatico il modo perfetto, almeno all’inizio, per monetizzare la propria attività di trading. Le cose stanno effettivamente così?

In effetti, il Trading Automatico può davvero fare la differenza e aiutare un trader poco esperto a orientarsi meglio tra i vari mercati messi a sua disposizione. Consente di ottimizzare, e non poco, i tempi di attività dedicati alla compravendita di asset come ad esempio usando la piattaforma MetaTrader con FP Markets (maggiori info qui).

Trading Automatico – Tabella Riassuntiva

💸Quanto costa:Si può iniziare gratis
Funziona:Si
👶Ideale per:Principianti
🥇Piattaforme ideali:FP Markets (attraverso metatrader)
Capital.com (con intelligenza artificiale)
Linguaggio:MQL / PineScript
🤔Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
💡Miglior alternativa:eToro CopyTrading
Riepilogo tabellare caratteristiche del Trading Automatico

Cos’è il Trading Automatico

Fare Trading Automatico significa cimentarsi in una forma di trading particolare che prevede l’utilizzo di un software di trading oppure strumenti automatici come i Trading Robot per gestire le operazioni sui mercati al posto del trader reale, liberandolo dal compito di dover seguire minuto per minuto l’andamento dei suoi investimenti. 

Cos'è e come funziona il Trading Automatico - Guida e migliori soluzioni a cura di GiocareinBorsa.online
Cos’è e come funziona il Trading Automatico – Guida e migliori soluzioni a cura di GiocareinBorsa.online

Generare profitti attraverso il Trading Automatico però non è una passeggiata: non basterà attivare il software per vedersi accreditare migliaia su migliaia di euro in profitti. Al trader spetta ancora l’importantissimo quanto fondamentale compito di impostare i parametri tecnici principali del software (o robot) di auto-trading in base ai quali il sistema si muoverà e agirà sul mercato. 

Sistemi avanzati come l’Intelligenza Artificiale di Capital.com (da approfondire qui) possono dunque aiutare sensibilmente il trader nelle sue operazioni di acquisto e vendita di titoli e asset sul mercato, aiutando anche a ridurre quei fattori tipicamente umani come stress e ansia che possono influire sulle decisioni d’investimento.

Si tratta, in definitiva, di una tecnica d’investimento utilizzata sì in gran parte soprattutto da principianti per via della sua semplicità, ma è molto apprezzata anche da numerosissimi trader più esperti e navigati che vedono nel Trading Automatico lo strumento perfetto per ottimizzare i propri tempi e modelli di investimento, in modo da ottenere il massimo del profitto

Altro punto di fondamentale importanza da sottolineare è che, ad oggi, non esiste alcun tipo di Trading 100% e completamente Automatico. Pure il più avanzato dei sistemi, come ad esempio  il Copy Trading e Social Trading di eToro (qui tutte le informazioni) richiede sempre una qualche operazione da parte del trader reale che deve impegnarsi attraverso la messa in campo di specifiche abilità e soprattutto una buona dose di intelligenza finanziaria

Come funziona il Trading Automatico 

Gran parte dei sistemi di Trading Automatico si basa su particolari software e, dunque, di Robot Trader incaricati di gestire le funzioni di trading generalmente in mano all’investitore reale. 

Gli algoritmi, talvolta anche piuttosto complessi, che gestiscono questi software di Trading Automatico sono strutturati su codici matematici e linguaggi di programmazione del tipo MQL, basato su C++ e particolarmente adatto a svolgere complessi calcoli di enorme aiuto al trader nelle sue operazioni di investimento. 

Si tratta di programmi spesso integrati all’interno di piattaforme che rendono decisamente più facile l’approccio dell’utente meno esperto, come ad esempio tramite MetaTrader. Queste, a loro volta, sono spesso parte integrante di più grandi siti o piattaforme di trading: l’esempio forse più calzante è la piattaforma MetaTrader disponibile con il broker FP Markets (demo disponibile qui)

I modi in cui un software può essere programmato cambiano profondamente a seconda del servizio utilizzato. Ormai è possibile creare robot di Trading Automatico specializzati in qualsiasi tipo di algoritmo e operazione, tanto che la riuscita stessa delle operazioni di mercato dipende spesso in larga parte anche dal modo stesso in cui il software è stato impostato e programmato

Per il Trading Automatico esistono diverse soluzioni
Per il Trading Automatico esistono diverse soluzioni

Dunque è fortemente consigliato affidarsi sempre a software e programmi di Trading Automatico che siano stati scritti e programmati da team o individui capaci. Il “programmatore ideale” in questo senso è una figura dotata da un lato di una grande competenza riguardo i mercati finanziari o quanto meno su un mercato ben specifico; dall’altro deve possedere senza ombra di dubbio anche buone qualità di programmazione e di creazione di algoritmi affidabili e funzionanti che riescano a tradurre in realtà le istruzioni date dal trader. 

Non è difficile, allora, capire come realizzare Robot e software per il Trading Automatico non è per nulla un compito facile ed anche creare un Expert Advisor, la forma di Robot Trader più semplice ed elementare, richiede una certa quantità di competenze specifiche. Non a caso, infatti, non è una sorpresa che molti algoritmi di questo tipo non funzionino e quelli in grado di garantire realmente buoni profitti siano piuttosto pochi e costino generalmente tanto. 

Sarebbe però sbagliato affermare come il costo possa essere l’unica variabile da tenere in considerazione quando si ragiona su quale programma di Trading Automatico fare affidamento. Ci sono infatti molte alternative valide anche a bassissimo costo o addirittura totalmente gratuite. Ciò che va tenuto a mente prima di scegliere, allora, è ben altro: si tratta di valutare nell’insieme precisi criteri di qualità ed affidabilità del software selezionato.

Come scegliere il software giusto per fare Trading Automatico

Esistono oggi moltissimi metodi diversi di fare Trading Automatico, non solo attraverso l’applicazione MetaTrader nelle sue ultime versioni ma anche, ad esempio, attraverso il Copy Trading di eToro (qui maggiori info) e servizi similari. Riuscire a scegliere il software ed il metodo giusti diventa quindi fondamentale per la riuscita generale della propria strategia di investimento sui mercati.

La scelta del giusto software o sistema di Auto Trading è molto importante
La scelta del giusto software o sistema di Auto Trading è molto importante

Una tecnica utile nella grandissima maggioranza dei casi è quella di analizzare i risultati passati di un certo software, magari informandosi su forum specializzati, pagine dedicate o direttamente dal sito del programma stesso. Un robot di auto-trading che, ad esempio, negli ultimi 3 anni ha generato una lunga sfilza di risultati assai positivi, è verosimile continui a produrne e dunque risulta essere una scelta più affidabile rispetto a software meno performanti e decisamente meno raccomandati, che potrebbero rivelarsi essere truffe o complete perdite di tempo. 

Potrebbe essere d’aiuto anche affidarsi ad una delle tante opportunità gratuite offerte nel campo del trading automatico che si sono rivelate vincenti. Oltre al già citato Copy Trading, è sicuramente da segnalare anche la possibilità di negoziare con il supporto dell’intelligenza artificiale integrata presso l’eccellente intermediario Capital.com. Il broker consente di avvalersi di una Intelligenza Artificiale totalmente gratuita in grado di dare consigli all’utente su come ottimizzare le proprie operazioni di mercato.

In alternativa, sempre iscrivendosi a Capital.com (è possibile farlo gratis qui) si può pensare di affidarsi ad Expert Advisor (EA), cioè programmi di trading basilari da inserire su MetaTrader, nota piattaforma di negoziazione perfettamente integrata con Capital.com.

Questi si possono scaricare già programmati, a seconda delle singole preferenze, oppure possono anche essere scritti da zero a patto che l’utente ne abbia le competenze sia sul campo informatico sia su quello finanziario, entrambe necessarie a sviluppare un programma di Trading Automatico funzionante.

Software di Auto-Trading: si diventa ricchi in automatico?

Nonostante tutte queste precauzioni, il primo aspetto da considerare è che non vi è alcuna garanzia che un software di trading automatico possa rendere ricco chi lo utilizza. Oltre al fatto che bisogna impostarli nel modo giusto, non bisogna dimenticare che esiste anche un rischio di truffa da parte di molti servizi che in realtà non hanno alcuna efficacia.

Molti venditori di Robot-Trader non fanno altro che vendere un insieme di alte aspettative, sfortunatamente mal riposte. La tattica più utilizzata in questo senso è quella di falsificare, nel vero senso della parola, le operazioni gestite dal software per farlo apparire molto più interessante agli occhi del potenziale cliente, invogliando a pagare il prezzo d’acquisto.

Non esistono modi di certificare la bontà o meno delle operazioni di trading riportate nel log storico di un sistema di trading automatico: potrebbero essere avvenute davvero così come potrebbero essere state scritte sul registro in un secondo momento, per far credere di aver compiuto un grande investimento e con lo scopo di far risultare guadagni e profitti in realtà mai avvenuti. 

L’unico modo, allora, affidabile al 100% per non subire truffe è quello di affidarsi a sistemi di indubbia capacità, testati e provati più e più volte. Parliamo di quei sistemi di auto-trading che funzionano davvero, come testimoniato da decine di migliaia di utenti giornalieri e che vantino molte recensioni assolutamente positive.

Migliori piattaforme per fare Trading Automatico

Fra le piattaforme di trading oggi disponibili, alcune si distinguono per la qualità dell’automazione degli investimenti. Sono piattaforme di negoziazione e software che hanno portato grande innovazione nel modo di fare auto-trading e di comprovata onestà: tutti i dati riportati infatti sono sempre certificabili e controllabili e tutti i grafici seguono i mercati finanziari in tempo reale. 

Migliori piattaforme di trading automatico: lista top 2022
Migliori piattaforme di trading automatico: lista top 2022

Nel determinare una, seppur breve, lista delle migliori piattaforme per fare Trading Automatico bisogna come sempre rifarsi a dei criteri e delle caratteristiche da prendere in considerazione. In primo luogo, le certificazioni: il software o la piattaforma che lo ospita devono possedere delle tutele e delle certificazioni almeno di livello continentale per poter essere ritenuti affidabili

Top piattaforme con funzioni di trading automatico [CLASSIFICA 2022]

eToro

  1. Social & Copy Trading
  2. Staking crypto (ricompense)
  3. CopyPortfolios

Con eToro puoi copiare le operazioni dei trader professionisti, investire in portafogli gestiti ed ottenere ricompense automatiche.

Inizia ora

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. Segnali Trading Central

Capital.com è il broker perfetto per lo "Smart Trading" e per fare trading in modalità automatica su 4.000+ mercati.

Inizia ora

FP Markets

  1. Social Trading
  2. AutoTrading
  3. Spreads 0.0

FP Markets è la piattaforma ideale per chi intende fare trading automatizzato, avere spreads bassi e fare trading con algoritmi.

Inizia ora

IQ Option

  1. Trade min. 1€
  2. Social Trading
  3. Tornei e Conto VIP

IQ Option è il broker ideale per chi vuole iniziare nel trading con piccole somme. Piattaforma veloce, intuitiva e stile "gaming".

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com offre piattaforme ideali per il trading algoritmico, offre segnali e corsi di formazione gartuiti.

Inizia ora

Intelligenza artificiale di Capital.com

Capital.com (qui il sito ufficiale) è oggi una delle piattaforme più conosciute all’interno del circuito del trading a livello globale, sinonimo di professionalità e competenza in tutta la vasta gamma di servizi digitali per l’investimento offerti, soprattutto anche nel trading automatico dove detiene una posizione di assoluta avanguardia e progresso. 

Il punto a colpire maggiormente dell’impegno riservato al Trading Automatico da Capital.com è sicuramente la loro Intelligenza Artificiale: si tratta di un vero e proprio sistema di assistenza all’investimento che viene fornito all’utente per garantire la miglior crescita finanziaria possibile seguendo passo passo le scelte dell’investitore ed individuando ogni volta alcuni suggerimenti utili per migliorare le performance.

Capital.com è un'ottima soluzione per il trading automatico
Capital.com è un’ottima soluzione per il trading automatico

L’intelligenza artificiale di Capital.com (qui l’apertura di un conto gratis) non si limiterà solo a migliorare le strategie, ma fornisce anche consigli concreti su cosa vendere e cosa comprare e approfondimenti su temi di interesse secondo le motivazioni dell’utente. Ciò garantisce un alto livello di assistenza e supporto alle attività di investimento senza però finire per intralciare l’autonomia di azione dell’utente stesso, lasciato ugualmente libero di gestire tutte le sue operazioni. 

Oltre all’innovativa prospettiva rappresentata dall’Intelligenza Artificiale, Capital.com mette anche a disposizione l’accesso alla piattaforma MetaTrader. Anche qui, come su FP Markets, grazie all’azione di Expert Advisor si può usufruire di una delle esperienze di Trading Automatico più fedeli e complete dell’intero scenario di mercato, tutto naturalmente gratuito. 

Ma l’unione fra Capital.com e MetaTrader non si ferma a questo: la piattaforma consente di portare avanti autonomamente processi di analisi e automazione anche molto complessi rispetto alla media. Oltre alla possibilità di studiare e controllare grafici di analisi tecnica molto precisa, Capital.com permette agli utenti che lo desiderano di caricare tramite MetaTrader i propri Expert Advisor creati in MQL oppure Robot-Trader creati in linguaggio di programmazione PineScript tramite l’applicazione di TradingView.

FP Markets e l’integrazione con Metatrader 4 e 5

Altro broker molto apprezzato da una larga maggioranza di utenti è investitori è FP Markets (qui il sito ufficiale), una piattaforma da dover inserire quasi obbligatoriamente fra le migliori opportunità legate al trading automatico. Come nel caso di eToro, anche per FP Markets si tratta di un portale d’investimenti ormai annoverato fra i più competenti e sicuri, oltre che essere certificato da importanti licenze mondiali come CySEC. 

Si tratta di una piattaforma particolarmente apprezzata non solo per la sua sicurezza e per la sua semplicità di utilizzo, rendendola adatta a praticamente ogni fascia d’utenza, ma anche e soprattutto i diversi servizi messi a disposizione in maniera totalmente gratuita e senza alcun costo aggiuntivo per tutti gli utenti FP Markets.

FP Markets è un ottimo broker per automatizzare il trading
FP Markets è un ottimo broker per automatizzare il trading

Non solo accesso gratuito a centinaia di mercati diversi (qui l’apertura della demo gratuita), ma soprattutto una vasta sezione didattica dedicata ai trader meno esperti e ai principianti del settore per aiutarli ad ambientarsi rapidamente sul mercato prima di cimentarsi sul serio nelle attività di trading vero e proprio. 

Venendo al Trading Automatico, FP Markets vanta una delle proposte migliori dell’intero mercato consentendo agli utenti di operare sulle piattaforme di MT4 e MT5 (MetaTrader 4 e MetaTrader 5) senza necessità di registrarsi ad ulteriori servizi ed in maniera totalmente gratuita. Dalla piattaforma MetaTrader con FP Markets sarà poi possibile usufruire di algoritmi preimpostati o scrivere i propri se si è in possesso delle conoscenze adeguate. 

Queste e tutte le altre offerte di FP Markets sono, come già detto, totalmente gratuite ed in ogni caso possono essere provate illimitatamente attraverso il conto demo gratuito della piattaforma prima di investire qualsiasi somma di denaro reale, così da consentire all’utente di prendere pratica anche con questo nuovo modo di fare trading in maniera completamente automatizzata. 

Alternativa al Trading Automatico: il Copy Trader eToro 

Un punto di riferimento fondamentale per gli investitori e i trader intenzionati ad affacciarsi al Trading Automatico non può che essere eToro (qui il sito ufficiale). Si tratta di una piattaforma famosissima, apprezzata da milioni di utenti per via dei suoi servizi di qualità e per la sua politica a zero commissioni. 

Grazie alle numerose tutele, autorizzazioni e certificazioni possedute dalla piattaforma di eToro (come ad esempio CySEC e AISEC) questa si pone come una delle principali e più sicure opportunità per i trader sul mercato mondiale. 

eToro è la prima piattaforma di Social Trading al mondo: ciò significa che in molti casi il sito potrebbe presentarsi quasi come un vero e proprio Social Network del Trading con commenti, reazioni, opinioni e pensieri condivisi dagli utenti di ogni angolo del mondo. Questa funzione, poi, consente di sviluppare una delle principali alternative ai Robot-Trader, Software di Trading Automatico ed Expert Advisor: si tratta della funzione di Copy Trading di eToro (in questa pagina tutte le info).

eToro: leader mondiale del Social Trading
eToro: leader mondiale del Social Trading

Si tratta di uno strumento tanto semplice quanto efficace, permettendo all’utente di selezionare alcuni dei migliori trader della piattaforma (i cosiddetti Popular Investors) e copiarne automaticamente le strategie, adeguando gli investimenti a quelli degli influencer del trading selezionati. 

È bene comunque sottolineare come non si tratti di soldi guadagnati “per magia”, semplicemente con un click del mouse. Occorre infatti prestare una certa dose di attenzione soprattutto nello scegliere le figure di riferimento: al trader reale spetta infatti il compito importantissimo di monitorare giorno per giorno i Popular Investors che ha deciso di copiare per tenere traccia del loro rendimento e dei loro guadagni complessivi, avendo cura di aggiungerne di nuovi e rimuovere quelli non all’altezza delle aspettative.

Trading automatico con il Social Trading eToro: consigli pratici

Come nell’investimento tradizionale, anche nel Trading Automatico con strumenti di Copy Trading di eToro, variare le proprie scelte resta fondamentale. Per questo motivo, affidarsi solo ed esclusivamente al Popular Investor primo in classifica è una strategia profondamente sbagliata: decisamente meglio sarebbe infatti affidarsi a più figure, magari diversificando i relativi campi di specializzazioni

Un esempio, in tal caso, potrebbe essere costruirsi un portafoglio composto da 5 o 6 Popular Investors ognuno specializzato in mercati o settori di mercato diversi. Potrebbe essere utile affidarsi al primo in classifica, con una buona conoscenza generale di tutti i mercati, ma occorrerà magari accompagnarlo con altre figure specializzate in mercati specifici come ad esempio le Commodities, Forex, Criptovalute o titoli azionari. Riuscire ad avere una “squadra” con elementi di punta in ogni macrosettore del mercato è una strategia di base sempre vincente. 

Ma i vantaggi offerti da eToro non si fermano qui: come detto la loro idea di Trading Automatico si basa interamente sulle funzionalità di Social Trading e sul trasformare la piattaforma in una sorta di Social Network per investimenti.

Proprio questa funzionalità garantisce un elevato grado di interazione fra trader di tutto il mondo ed anche fra Top-trader e gli investitori che ne copiano le strategie. Così facendo si ha modo di confrontarsi, condividere idee ed opinioni oltre al farsi un parere più completo della figura che si è scelto di seguire come Popular Investor. 

Trading Automatico con gli Expert Advisor (EA)

Con il termine “Expert Advisor”, spesso abbreviato in EA, si intende solitamente un tipo molto semplice ed elementare di robot per il trading automatico creato appositamente per accedere ai mercati al posto del trader e portare avanti determinate operazioni. Si tratta, in concreto, di un’estensione installabile su MetaTrader attraverso piattaforme come FP Markets ed è generalmente estremamente personalizzabile se si hanno le giuste competenze. 

Come è facile da immaginare, solo una piccola nicchia di utenti e investitori dispone delle giuste capacità per programmare e personalizzare un bot Expert Advisor in linguaggio MQL su MetaTrader. La gran parte degli utenti attivi nel Trading Automatico, dunque, almeno all’inizio si affidano ad Expert Advisor già pronti, ottenibili presso il MetaTrader Market. Si tratta di una sorta di e-commerce di Robot-Trader promosso dalla piattaforma di MetaTrader e consente a molti principianti di mettere le mani sui loro primi EA e provarli gratuitamente. 

Vantaggi e svantaggi dell’auto-trade con gli EA

Potresti legittimamente chiederti quali siano, nel concreto, i vantaggi di utilizzare un Expert Advisor o un qualsiasi altro tipo di programma per il Trading Automatico e soprattutto se conviene buttarsi all’interno di questo mondo per certi versi ancora molto sconosciuto dalla grande massa. 

Le opportunità del trading automatico con Expert Advisor
Le opportunità del trading automatico con Expert Advisor

La risposta più ovvia, ma anche la migliore, a questa domanda è che come gran parte degli altri metodi alternativi all’interno del mondo del trading, affidarsi a sistemi e software di Trading Automatico e programmi come gli Expert Advisor conviene se si ha una certa esperienza pregressa nell’ambito dell’Autotrading e cioè se si può vantare una qualche conoscenza del suo funzionamento. 

A rendere il trading automatico così appetibile per una fetta sempre maggiore della popolazione di investitori digitali è soprattutto la grandissima facilità con cui questi programmi sembrano poter essere operati dagli utenti. Allo stesso modo entrare nei mercati attraverso l’utilizzo di Robot-Trader può sembrare molto semplice anche in virtù dell’alleggerimento nei carichi di lavoro che comporta. 

Riepilogo vantaggi e svantaggi del Trading Automatico con EA:

✅Vantaggi Trading Automatico con EA⛔Svantaggi Trading Automatico con EA
Operazioni agevolatePercezione sbagliata di “semplicità” d’uso
Potenziali maggiori profittiScelta dei giusti Expert Advisor non semplice
Meno tempo da dedicare al tradingRisultati diversi per ciascun asset
Vantaggi e svantaggi dell’auto trade con EA

Sicuramente da un lato questo è vero: ricorrere al trading automatico libera il trader da una serie di compiti noiosi e ripetitivi ma necessari, ora affidati in mano all’algoritmo del programma di Autotrading scelto. Oltre a ciò, si possono risparmiare anche ore altrimenti spese nella ricerca di titoli e mercati ed in tutte quelle operazioni accessorie necessarie alla corretta gestione di un’attività di trading. 

Fare affidamento sul supporto di un Expert Advisor come quelli disponibili grazie all’Intelligenza Artificiale di Capital.com consente al trader un’altro importantissimo vantaggio: quello di poter aprire e chiudere operazioni senza venire influenzato dai propri sentimenti e dalle proprie emozioni, un problema spesso legato soprattutto ai trader principianti. Così facendo e se l’Expert Advisor scelto è di qualità, il trader alle prime armi potrà avere delle serie possibilità di iniziare a ricavare profitti dalla sua attività di trading. 

Ugualmente, però, affidarsi interamente al Robot-Trader nella presunzione di poter vivere di rendita dalla sua azione è follia pura. Occorre infatti operare una sorta di “manutenzione” continua, lavorando sulle impostazioni specifiche del software per garantirsi un maggior ritorno economico possibile dalla sua attività. Trascurare a lungo la propria parte attiva nel processo di trading e adagiarsi sul solo lavoro dell’Expert Advisor finirà per rendere obsolete parte delle istruzioni con il rischio concreto di finire in perdita. 

Trading Automatico o Segnali: cosa conviene?

Un errore molto comune soprattutto fra i principianti è quello spesso di confondere i segnali di trading con il trading automatico o anche con il trading algoritmico. In realtà è bene sottolineare fin da subito come si tratti di due concetti assolutamente separati e diversi fra loro. Come si è già spiegato in questa guida, i software di Trading Automatico funzionano attraverso programmi basati su algoritmi e calcoli matematici ben precisi che si attivano quando entrano in gioco determinati fattori all’interno dei mercati, come ad esempio un assets che perde una certa percentuale del suo valore. 

I Segnali di Trading, invece, sono precise indicazioni su situazioni di mercato ben determinate ma non operano in alcun modo direttamente sul mercato e la scelta dell’investimento resta al 100% nelle mani del trader che può decidere di accogliere il segnale o semplicemente ignorarlo e attendere ulteriori sviluppi del mercato di suo interesse. Si tratta anche in questo caso di servizi estremamente utili ma ugualmente da scegliere con un certo criterio senza utilizzare il costo del servizio come unica variabile nella loro valutazione. 

I segnali, diversamente dal Trading Automatico, non sono creati da un robot ma da analisti esperti del loro settore di competenza che fanno uso di tecniche di analisi particolarmente avanzate e raffinati per fornire all’utente un resoconto il più completo ed attendibile possibile. 

Per certi versi ciò che fanno i segnali è accomunabile alla piattaforma di Social Trading di eToro (qui per iniziare) dove l’utente riceve costanti feedback ed aggiornamenti dal resto della community mondiale della piattaforma rispetto ad una pluralità di mercati diversi. Sta all’investitore stesso poi, in prima persona, decidere se accoglierli o meno similmente a quanto avviene per i Segnali di Trading

Trading Automatico opinioni: è una truffa?

Può venire il dubbio se, viste le premesse di guadagnare liberandosi dei compiti più ingombranti dai doveri del trader, tutto il discorso del Trading Automatico non sia solo una truffa. Come è stato già ampiamente spiegato nei paragrafi precedenti, finire vittima di una truffa legata al mondo del trading è un aspetto comune a gran parte dei modelli alternativi per operare sui mercati ed il Trading Automatico non fa differenza. 

Anche nell’ambito dell’Autotrading infatti si sono registrati nel tempo diversi casi spiacevoli di truffe che hanno finito per lasciare a bocca asciutta un gran numero di principianti sprovveduti, spesso attratti da servizi ingannevoli pubblicizzati in modo molto aggressivo che promettono grandissimi profitti a basso costo. 

Naturalmente, gli sprovveduti che finiscono vittime di queste truffe si trovano ad aver versato quote di denaro sotto forma di investimento iniziale sulle promesse di profitti altissimi, senza poi ricevere chiaramente nulla in cambio ed anzi, in diversi casi la piattaforma continuerà a chiedere sempre più soldi all’utente nel solo tentativo di continuare a truffarlo

Come evitare le truffe riguardo l’Autotrading

Per evitare le truffe riguardo i siti ed i sistemi di Trading Automatico è sempre bene tenere in conto alcune regole fondamentali. In primo luogo bisogna sapere che i sistemi di Autotrading seri ed affidabili non prometteranno mai guadagni altissimi o si presenteranno come gallina dalle uova d’oro, né sono automatici al 100% ma richiedono sempre una qualche interazione con l’investitore e l’utente. 

In tal senso si può fare l’esempio dell’Intelligenza Artificiale di Capital.com, un sistema di trading automatico che suggerisce operazioni in apertura ed in chiusura all’utente ma necessita ugualmente in ultima istanza dell’azione diretta dell’investitore per funzionare ed in nessun modo può agire in completa autonomia. È quanto accade anche con un semplice Expert Advisor, dove il programma non può operare senza un utente o un programmatore. 

Inoltre, e non è un fattore secondario, bisogna tenere a mente come le piattaforme più affidabili per quanto si tratta di Trading Automatico è che queste richiedono spesso autorizzazioni prima di procedere alle operazioni e dispongono di diverse certificazioni ed autorizzazioni come AISEC e CySEC in grado di garantire le dovute certezze sulla sicurezza offerta dal sito. 

Diversamente, come è facile immaginare, siti e piattaforme intenzionati a truffare i propri non richiederanno alcuna autorizzazione all’investitore né dispongono di alcun tipo di certificazione internazionale che ne garantisca l’autenticità e l’affidabilità. 

5 parametri per scegliere il servizio di trading automatico

Per capire come riconoscere a primo impatto un sistema di Trading Automatico serio da uno creato per scopi malevoli, si può ricorrere ad una tabella di questo tipo:

🖨️ FunzionaNon ci sono problemi tecnici di sorta.
🥇 Genera ProfittiIn modo costante e ripetuto, in media in maniera superiore alle perdite
⛔ PerditeFisiologiche, ma le operazioni in profitto sono solitamente di più e piuttosto costanti. 
🔥 Avviso di rischioSì, chi promette soldi facili è un truffatore. Le piattaforme serie dichiarano sempre le possibilità di rischio
🚀 Rispetto della normativaOfferto da una piattaforma regolamentata e certificata dalla normativa internazionale
Riepilogo aspetti per riconoscere servizi di Trading Automatico di qualità

Per essere un software di Trading Automatico serio ed affidabile, un programma deve anzitutto funzionare: molti dei Robot-Trader presenti sul web non partono nemmeno e anche dopo aver versato la quota d’acquisto o la somma richiesta come capitale minimo non parte alcuna vera operazione di trading a favore dell’investitore. 

Parametri per scegliere il sistema di trading automatico adeguato
Parametri per scegliere il sistema di trading automatico adeguato

Diversamente, un buon sistema di Trading Automatico, oltre a funzionare, provvede a generare profitti in modo costante e ripetuto grazie ad un algoritmo ben scritto ed al lavoro di “manutenzione” operato dall’investitore sul Robot-Trader. I profitti generati poi sono sempre verificabili facendo ricorso a file di log e storici, cosa che invece non avviene sui software meno affidabili. 

Anche le perdite dichiarate sono una grande avvisaglia di affidabilità o meno da parte di un programma di Trading Automatico. Un sistema serio ed affidabile in grado di garantire profitti reali e costanti non ha problema a dichiarare la possibilità che il programma possa essere soggetto a perdite e rischi di capitale. A differenza, le piattaforme ed i programmi meno affidabili difficilmente citeranno apertamente avvisi di rischio o la reale possibilità di perdere il proprio capitale. 

Trading Automatico sul Forex

Il mercato forex è fra i più grandi mercati a livello globale: sicuramente uno di quelli che smuove il maggior volume d’affari sulle principali piazze di borsa. Per molti il mercato Forex è un vero e proprio sinonimo del trading online e molti si avvicinano al trading digitale proprio tramite il mercato delle Forex. 

Proprio per questo motivo i software di Trading Automatico per Forex sono particolarmente ricercati dagli investitori. Come in ogni mercato esistono alternative valide ed altre meno valide. Trattandosi di un mercato con una domanda molto ampia, l’alta richiesta di Bot per Forex ha attratto diversi malintenzionati pronti a inondare il mercato di algoritmi fallaci

D’altro canto si è ben dimostrato come vi siano anche opzioni assolutamente valide: grazie a servizi di qualità come quello di eToro sempre più Top-Trader prestano attenzione al mercato Forex nel tentativo di attirare un buon numero di follower con i loro consigli di trading e permettendo loro di copiare le proprie strategie di mercato.

Trading Automatico sulle Criptovalute

Da diversi anni ormai quello delle Criptovalute è un universo di mercato in rapidissima espansione e che ha attirato la curiosità di sempre più investitori nel corso del tempo. Non stupisce dunque come la possibilità di approcciarsi ad un mercato così promettente ed avvezzo a generare ampi profitti abbia portato ad un’altissima domanda di sistemi e software di Trading Automatico anche per le Criptovalute

Si tratta di un mercato, anche qui, che ha finito per attirare centinaia di truffatori pronti a farsi beffe di schiere di trader principianti ed inesperti ansiosi di mettere le mani su un algoritmo di Trading Automatico sulle Criptovalute. Sono infatti in migliaia gli utenti che nel tempo sono caduti vittime di queste truffe, versando centinaia o migliaia di euro.

La scelta migliore resta sempre quella di operare i sistemi di Trading Automatico solo su piattaforme certificate e regolamentate da organi internazionali come ad esempio la piattaforma MetaTrader integrata da Capital.com.

Potrebbe interessarti anche: Migliori crypto emergenti

Considerazioni Finali

Per concludere, il Trading Automatico può essere uno strumento utilissimo per aprirsi nuove opportunità di guadagno o direttamente come metodo per imparare a fare trading, soprattutto se si è alle prime armi. Ciò che serve tenere sempre a mente, tuttavia, è che in nessun caso il trading automatico va considerato come il metodo definitivo per guadagnare passivamente senza muovere un dito. 

Trading Automatico: tra opportunità e rischi

Fondamentale resta infatti essere consapevoli di come nessun software di trading automatico sia realmente automatico al 100%, ma necessita sempre di un minimo di interazione da parte dell’investitore nell’impostare il programma e fornire le giuste istruzioni all’algoritmo prescelto. 

FAQ – Domande Frequenti sul Trading Automatico

Cos’è il trading automatico?

Il Trading Automatico è un particolare tipo di investimento dove non è limitato al minimo l’intervento diretto del trader, che si limita a monitorare l’operazione e fornire istruzioni al software

Il trading automatico funziona?

Sì. Fare Trading Automatico è chiaramente possibile e funziona anche abbastanza bene, ma bisogna affidarsi a piattaforme approvate e certificate internazionalmente e soprattutto non pensare di poter abbandonare completamente il controllo delle operazioni.

Quali sono i modi di fare trading automatico?

Ci sono due modi principali per fare Trading Automatico sul web. Il primo è attraverso l’impostazione dei bot con istruzioni precise che sono eseguite automaticamente a determinate condizioni, è il caso degli Expert Advisor (EA) di Metatrader. Il secondo punto è quello di fare Trading Automatico copiando le operazioni di mercato di investitori esperti come Popular Investors che operano su eToro.

Il trading automatico è gratis?

Nel caso di eToro, FP Markets e Capital.com sì. In altri casi può però essere richiesto un pagamento per l’acquisto o come deposito minimo. 

Quanto si guadagna con il trading automatico?

Ci sono molti fattori in gioco per rispondere a questa domanda. Contribuiscono a ciò l’esperienza, la scelta del bot e dei Trader da copiare. Se ci si impegna nel perseguire il proprio scopo, i profitti arriveranno.

Esistono sono truffe di Trading Automatico?

È sbagliato dire che il Trading Automatico sia solo truffe, va detto comunque come il settore non è privo di tentativi di inganno e truffa da parte di malintenzionati. Basta non credere a chi promette grossi guadagni automatici.

Lascia un commento