Come investire i propri soldi

Perché investire i propri soldi nel 2022 e qual è la soluzione più sicura per farlo? Possiamo partire, per offrire una risposta, dal fatto che investire i propri risparmi vuol dire guardare oltre ed essere proiettati verso nuovi orizzonti di profitto, per soddisfare gli obiettivi finanziari prestabiliti.

Coloro che vogliono investire i propri soldi non si limitano al semplice risparmio e a conservare i propri soldi su un conto tenendoli inutilizzati e immobili, ma cercano in qualche modo di farli fruttare. È chiaro però che chi intraprende questa strada non vuole vedere i risparmi di una vita andare in fumo in poco tempo a causa di investimenti sbagliati o inutilmente rischiosi. Lo scopo è esattamente il contrario ed è dunque importante riuscire a capire in che modo e dove investire i propri soldi oggi in modo sicuro e fruttuoso.

Attualmente le modalità di investimento sono davvero tante e per chi non è esperto del settore questa moltitudine di possibilità potrebbe portare a confondersi e a compiere la scelta sbagliata. Prima di investire i propri risparmi e di ritrovarsi pentiti delle proprie azioni, la cosa migliore da fare è prepararsi al meglio a questo tipo di attività.

Ci sono dei caratteri oggettivi, dei dettagli fondamentali che non possono in nessun modo essere trascurati e sottovalutati e che ogni investitore, di qualsiasi tipo, deve tenere in considerazione per fare in modo di ottenere dei buoni risultati. Da ciò, sembra già emergere il focus dell’attuale guida: spiegare quali sono le soluzioni più sicure e convenienti per investire nel 2022, le quali si indirizzano sia ad investitori esperti che a piccoli risparmiatori indipendenti.

Come investire i propri soldi in modo sicuro – Introduzione:

🤔Perché farlo Far fruttare i propri risparmi / Proteggersi dall’inflazione
💡Dove investireMigliori piattaforme consigliate
Soluzioni sconsigliate:Investimenti in banca o in posta
💸Costi Variabili – accessibili con i broker online
👨‍🎓Dove imparareCorsi online (come quello di Trade.com) / ebook / sezioni formative disponibili sulle piattaforme di trading online
👍OpinioniPositive – Farlo è importante e necessario ⭐⭐⭐⭐⭐
Come investire i propri soldi in modo sicuro nel 2022: Tabella introduttiva

Come e perché investire i propri soldi oggi

C’è chi investe per generare un reddito e chi invece per aumentare il proprio capitale. Ma non è importante la motivazione per cui si comincia a investire, né tantomeno l’età dell’investitore, piuttosto quello che è davvero importante è come e in che modo si sceglie di investire. Da questo infatti dipende il risultato dei propri investimenti.

Bisogna sempre infatti considerare che nel momento in cui si investono i propri soldi si può chiaramente generare un guadagno, quindi una plusvalenza, ma non è raro che possa verificarsi anche una perdita, ovvero una minusvalenza.

Per poter ridurre al minimo il rischio di quest’ultima eventualità è importante cominciare a familiarizzare con i alcuni concetti base fondamentali. Innanzitutto si deve partire da un’analisi del proprio bilancio personale e di quello della propria famiglia, in modo tale da stabilire quanto del proprio capitale e delle proprie entrate possano esser destinate agli investimenti.

Per fare ciò devono essere tenuti presenti anche gli obiettivi personali e i progetti per il futuro verso i quali si è proiettati. Da qui infatti si deduce se il tipo di investimento deve essere orientato verso un guadagno a breve termine o verso un guadagno sul lungo termine, volto ad accumulare una certa ricchezza a poco a poco nel corso degli anni. 

Come Investire i propri soldi: Guida completa ai metodi più sicuri 2022
Come Investire i propri soldi: Guida completa ai metodi più sicuri 2022

Ad oggi è possibile investire in vari modi e su vari asset molto diversi tra loro, utilizzando gli strumenti che maggiormente si preferiscono e soprattutto quelli che sono più convenienti e meno costosi. C’è chi ancora ricorre agli investimenti tramite banche e poste, enti storici per il mondo degli investimenti in quanto in passato erano l’unico mezzo per intraprendere questa attività.

Nonostante il livello di sicurezza di questi investimenti tramite posta e banca sia davvero alto, la convenienza non è il punto forte di queste modalità. I costi degli investimenti in questi casi sono infatti molto elevati e lo stesso processo di investimento non è semplice e di immediata comprensione come può essere invece quello compiuto con le piattaforme di trading online. Queste infatti rappresentano ad oggi il mezzo migliore per investire i propri soldi in maniera semplice e sicura. 

Oltre quindi a scegliere una piattaforma di investimento adatta alle proprie esigenze, bisogna anche essere in grado di scegliere gli strumenti di investimento più adatti alle proprie esigenze e ai propri obiettivi. La scelta è vasta: azioni, obbligazioni, beni rifugi, prodotti di investimento assicurativi, le materie prime e molto altro.

Per ognuno di questi asset la cosa importante è la comprensione: capire in cosa si sta investendo è l’unico modo per avere un buon risultato. Ecco perché è fondamentale raccogliere quante più informazioni possibili, dedicarsi allo studio e rivolgersi a chi magari ha più esperienza e ha fatto degli investimenti una vera e propria professione.

Ma una regola aurea da tenere sempre a mente è sicuramente questa: saper diversificare il proprio portafogli. Questo vuol dire che non bisogna concentrare tutti i propri soldi investiti in un solo strumento ma si devono scegliere asset diversi tra loro. In questo modo si riduce di molto il rischio di perdita, poiché quando uno degli asset posseduti si troverà in un momento di trend negativo è probabile che altri siano invece in positivo, andando in qualche modo a coprire o comunque ammortizzare le perdite.

Dove investire soldi: analisi dei principali metodi

Per rispondere esaustivamente al primo dubbio che attanaglia, di norma, gli investitori ancora poco esperti, è stata qui inserita una tabella riepilogativa circa i rispetti vantaggi/svantaggi legati alle diverse modalità di investimento attualmente disponibili:

🏦Investire in banca🏤Investire in posta💸Investire con le piattaforme di trading
Sicurezza elevata (investimenti controllati dallo Stato)Sicurezza elevata (investimenti controllati dallo Stato)Sicurezza elevata garantita da autorizzazioni e licenze CONSOB e CySec
Nessuna possibilità di formazione autonomaNessuna possibilità di formazione autonomaPossibilità di formazione autonoma grazie a corsi online gratuiti
Costi di commissione e gestione degli investimenti elevatiCosti di commissione e gestione degli investimenti elevatiCosti di commissione bassi o assenti e spread competitivi
NON Consigliato – ⭐⭐⭐NON Consigliato – ⭐⭐Consigliato – ⭐⭐⭐⭐⭐
Come e dove investire i propri soldi: riepilogo modalità di investimento 2022

Come investire i propri soldi online

Nonostante la sicurezza offerta dagli investimenti tramite banche e posta, in realtà il miglior modo di investire i propri soldi è tramite gli investimenti online, più in particolare nell’ambito del “trading online” che significa fare compravendita di beni finanziari direttamente in rete.

Questa modalità di investimento permette anche ai piccoli investitori di mettere a frutto i propri risparmi, in quanto non è necessario possedere grossi capitali per diventare un trader. In cosa consiste questa attività che da anni ha ormai rivoluzionato il mondo degli investimenti?

Se ci si ferma a pensare, non è così lontano il tempo in cui era possibile investire soltanto tramite persone fisiche, ovvero i broker, con i quali ci si doveva incontrare personalmente o si dovevano tenere conversazioni telefoniche piuttosto concitate, ma che soprattutto andavano profumatamente pagati. Era un tempo in cui gli investimenti finanziari erano riservati soltanto ad una stretta cerchia elitaria che aveva alle proprie spalle grossi capitali e che quindi poteva sostenere spese e eventuali perdite anche ingenti. Le cose adesso sono cambiate moltissimo proprio grazie al trading online.

Come investire i propri soldi: i vantaggi del trading online
Come investire i propri soldi: i vantaggi del trading online

Con il trading online è possibile l’acquisto e la vendita di titoli finanziari via internet. Ciò è reso possibile dalle piattaforme di trading online, ovvero da software dedicati a questa attività che vengono messe a disposizione dalle società finanziarie dette broker online.

Queste infatti si comportano come i veri e propri broker in carne e ossa di cui sopra, vendendo e acquistando titoli per conto dei loro clienti e chiedendo una commissione per queste operazioni, ma attenzione: molto spesso queste commissioni sono bassissime se non addirittura assenti, cosa che invece non si può dire dei costi legati ai broker reali o alle banche e alle poste. È infatti risaputo che il trading online è lo strumento meno costoso in assoluto per poter investire i propri soldi, ma probabilmente è anche uno dei più semplici.

Le piattaforme di trading infatti forniscono agli utenti quotazioni e grafici in tempo reale, la possibilità di accedere ad analisi tecnica e fondamentale dei titoli, strumenti per migliorare le proprie strategie di investimento e anche per formarsi in maniera autonoma e gratuita. Uno degli aspetti maggiormente apprezzati del trading online è il fatto che il proprio investimento può essere tenuto sotto controllo in ogni istante e in ogni suo movimento, tutto quello che serve è una connessione internet. Si avranno sottomano quindi preborsa, apertura e chiusura, nonché l’afterhours per i titoli azionari. 

Ma il trading online è adatto proprio a tutti? Teoricamente chiunque può accedere a questo modo in maniere estremamente semplice, semplicemente registrandosi ad una piattaforma di trading e cominciando ad investire, dunque la risposta a questa domanda potrebbe essere sì. C’è però da specificare che il mondo del trading online non va preso sottogamba e alla leggera.

Possono infatti dedicarvisi coloro che hanno un carattere abbastanza forte e che siano quindi in grado di affrontare sia i momenti positivi che quelli negativi con la giusta attitudine, mantenendo cioè i nervi saldi e non lasciandosi trasportare dalle emozioni, qualunque esse siano.

Inoltre è bene che chiunque approcci al mondo del trading, anche per la prima volta, lo faccia con un minimo di preparazione di base e con la voglia di imparare non soltanto dai propri errori ma anche dai corsi online (come quello 100% gratuito di Trade.com) offerti dalle piattaforme stesse e dagli ebook che queste mettono gratuitamente a disposizione. Con queste premesse doverose, si può dire che il trading online è adatto a tutti coloro che vogliono investire il proprio denaro da soli in maniera semplice, conveniente e sicura.

Dove investire i propri soldi online

Riepilogo migliori piattaforme di trading online con cui investire i propri soldi in modo sicuro 2022:

eToro

  1. Social & Copy Trading
  2. Staking crypto (ricompense)
  3. CopyPortfolios

Con eToro puoi copiare le operazioni dei trader professionisti, investire in portafogli gestiti ed ottenere ricompense automatiche.

Inizia ora

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. Segnali Trading Central

Capital.com è il broker perfetto per lo "Smart Trading" e per fare trading in modalità automatica su 4.000+ mercati.

Inizia ora

FP Markets

  1. Social Trading
  2. AutoTrading
  3. Spreads 0.0

FP Markets è la piattaforma ideale per chi intende fare trading automatizzato, avere spreads bassi e fare trading con algoritmi.

Inizia ora

IQ Option

  1. Trade min. 1€
  2. Social Trading
  3. Tornei e Conto VIP

IQ Option è il broker ideale per chi vuole iniziare nel trading con piccole somme. Piattaforma veloce, intuitiva e stile "gaming".

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com offre piattaforme ideali per il trading algoritmico, offre segnali e corsi di formazione gartuiti.

Inizia ora

Le piattaforme qui inserite si rivelano sicure ed affidabili, così come attestano le certificazioni e le autorizzazioni internazionali possedute da ogni broker menzionato. Inoltre, tali piattaforme di trading forniscono anche degli strumenti molto utili per esercitarsi, come ad esempio i conti demo.

Questi sono dei veri e propri conti virtuali sui quali è presente un certo quantitativo di soldi virtuali. Con questi è possibile simulare in tutto e per tutto ogni fase di un investimento, esercitandosi così nel trading senza però mettere a rischio i propri risparmi. È uno strumento molto utile soprattutto per i trader alle prime armi che sono portati a compiere fisiologicamente degli errori legati all’inesperienza.

Altri strumenti utili forniti ad esempio dalla piattaforma di trading eToro sono il Social Trading e il Copy Trading (scoprili a questo indirizzo). Con il primo infatti è possibile scambiarsi opinioni e consigli con gli altri trader che possono avere un carattere fortemente formativo, e con il secondo è invece possibile copiare in tutto e per tutto un investimento fatto da un Top Trader, in modo da evitare errori.

Oltre a eToro, altre piattaforme valide e che godono di tutte le qualità sopracitate, sono ad esempio Trade.com (sito ufficiale qui) e Capital.com (panoramica completa qui). Ognuna di esse offre sicurezza, basse commissioni e la possibilità di fare trading utilizzando sistemi semplici e di immediata comprensione anche per coloro che sono ancora inesperti. 

Come investire soldi in Borsa

Una volta scelta la piattaforma di trading più adatta alle proprie esigenze bisogna scegliere come investire i propri soldi in borsa. Innanzitutto si deve scegliere tra due diverse modalità, ovvero tramite CFD o DMA.

  • CFD

Con questa sigla si intendono i contratti per differenza, ovvero dei prodotti derivati delle azioni. Facendo trading tramite CFD non si diventa possessori realmente di un’azione, si fa piuttosto una scommessa su quello che sarà l’andamento di un determinato titolo, ovvero se andrà incontro ad un periodo di crescita o di perdita.

Se la previsione (che deve chiaramente essere effettuata dopo un attento esame del mercato) sarà giusto, allora l’investimento andrà a buon fine, altrimenti si avrà una perdita. La cosa positiva, però, è che il guadagno in questi casi si può ottenere sia se il titolo è in un trend positivo sia se è in un trend negativo. Questa è la modalità di investimento che viene solitamente preferita dai piccoli investitori.

  • DMA

Con il Direct Market Access si diventa proprietari delle azioni di una determinata azienda e quindi si è un azionista a tutti gli effetti. In questo modo si otterrà un guadagno soltanto quando il titolo è in crescita, altrimenti l’investimento andrà perso. È una modalità di investimento adatta soprattutto a chi ha una maggiore esperienza nel campo e anche a chi ha una disponibilità maggiore in termini di capitale.

Bisogna poi scegliere anche in quale ambito investire i propri soldi. Qui la scelta è davvero vasta, si può infatti investire su:

  • Forex: mercato valutario per eccellenza, a causa delle proprie caratteristiche può non rivelarsi sicuro dalle prospettive di investitori privi di esperienza. Tuttavia, riuscendo a capire come speculare sulle migliori coppie valutarie, può rivelarsi un’interessante fonte di profitti;
  • Indici: panieri di titoli, offrono l’occasione di investire in maniera più semplice e agevole, poiché caratterizzati da una diversificazione interna;
  • Materie prime: si tratta dell’asset-class nota anche come “commodities” ed è una scelta sempre più comune tra gli investitori che cercano di diversificare ed equilibrare il proprio wallet, ma anche per coloro che sono alla ricerca di beni finanziari ad alto valore speculativo o, comunque, di beni rifugio come l’oro;
  • ETF: Fondi contenenti un’ampia varietà di titoli, replicano l’andamento del proprio benchmark di riferimento, imponendosi come investimenti più sicuri rispetto ad altri, ma anche economicamente accessibili;
  • Criptovalute: mercato volatile e dinamico, può non essere l’ideale per investitori che non sanno ancora bene come gestire situazioni psicologicamente stressanti. Infatti, investire in criptovalute è una soluzione ad alto rendimento, ma comporta anche elevati livelli di rischio, così come si approfondirà in seguito.

Naturalmente, oggi è possibile investire i propri soldi in modo sicuro anche selezionando le migliori azioni da acquistare. Grazie ad un accesso verso i principali mercati internazionali, si potrà puntare a titoli promettenti, appartenenti a segmenti di mercato differenti tra loro. In questo modo, si potrà focalizzare la propria attenzione verso azioni appartenenti a società con ottime prospettive future, le quale operano in contesti di mercato di cui si possiedono conoscenze al riguardo.

In estrema sintesi, ciò significa che si potrà mescolare la propria curiosità ed i propri interessi con degli investimenti online, in modo da riuscire a conseguire il proprio obiettivo: investire i propri soldi in modo sicuro.

Investire i propri soldi in banca

Molto spesso chi è in cerca di investimenti sicuri sceglie di rivolgersi ad un istituto bancario. La solidità di questi enti e gli anni di esperienza danno infatti molta fiducia agli investitori, soprattutto a quelli che si approcciano a questo mondo con maggior scetticismo e pregiudizio.

Le banche offrono agli investitori diverse opzioni di investimento, ad esempio prodotti assicurativi, certificati di deposito, conti del mercato monetario, titoli di risparmio, fondi comuni di investimento azionari o obbligazionari. Le soluzioni di investimento possono essere discusse con un consulente presso la filiale della banca che si è scelta. Di seguito alcuni esempi di investimenti bancari:

🛠Strumenti di investimento in banca🔍Caratteristiche 
💶Conto correnteModalità più semplice ma poco redditizia. La banca versa interessi sul conto dell’investitore.
💰Certificato di depositoTassi di interesse maggiori al conto corrente, ma soluzione poco malleabile e costosa.
💸Fondo comune di investimentoSi può scegliere tra fondi azionari, obbligazionari o misti.
Investire i propri soldi in banca
  • Conto corrente

Questa è la modalità più semplice per investire i propri soldi in banca. Basata infatti semplicemente depositare una certa quantità di denaro e la banca verserà gli interessi su questo importo. C’è però da specificare che per quanto questa modalità di investimento possa essere sicura, i tassi di interesse sono molto bassi.

Il funzionamento di questa modalità di investimento è semplice: la banca utilizza il denaro depositato per fornire prestiti ai mutuatari con un tasso di interesse elevato. In questo modo vengono forniti fondi e si genera profitto, che viene poi condiviso con i detentori dei conti correnti. 

  • Certificato di deposito

Questa è una delle scelte più popolari tra coloro che decidono di investire in banca. È un conto di risparmio chiuso, sul quale vengono depositati dei soldi ai quali è impossibile accedere senza penalità per un certo periodo di tempo, che può variare da 5 a 10 anni.

Allo scadere di questo tempo si possono ritirare i propri soldi e eventualmente reinvestirli se lo si desidera. I tassi di interesse su questa tipologia di conto è sensibilmente più alto rispetto a quello del normale conto corrente. 

  • Fondo comune di investimento

questo è un metodo di investimento che ha un rischio maggiore rispetto ai precedenti. I fondi monetari hanno la caratteristica di essere particolarmente liquidi e sono caratterizzati dall’unione di vari investimenti che vengono poi convogliati su diversi strumenti dal gestore del fondo. Solitamente questi fondi puntano su investimenti sul breve termine, come ad esempio Titoli di Stato italiani o stranieri e obbligazioni con vita residua minore di un anno. Sono orientati a ridurre al minimo il rischio dell’investitore. In realtà i fondi comuni si suddividono a loro volta in tre sottocategorie:

  • Fondi obbligazionari

Sono fondi composti interamente da Titoli di Stato e da obbligazioni che hanno vita residua superiore ai 3 anni. Sono quindi meno soggetti alla volubilità del mercato ma sono anche poco redditizi. Sono i fondi più adatti a investimenti a breve termine.

  • Fondi azionari

Sono fondi che hanno almeno un 70% di capitale investito in titoli azionari. A seconda di quali sono le tipologie di azioni maggiormente presenti in un dato fondo si hanno fondi azionari geografici e fondi azionari settoriali. Il rendimento di questi fondi è migliore rispetto a quelli obbligazionari sul medio e lungo periodo.

Nonostante queste modalità di investimento siano in grado di dare più sicurezza, esse soffrono di alcuni malus che un buon investitore non può sicuramente ignorare. Presentano infatti dei rendimenti abbastanza contenuti, a fronte invece di costi piuttosto esosi e in alcuni casi addirittura proibitivi. 

Investire i propri soldi in posta

🛠Strumenti di investimento in postaCaratteristiche 🔍
✉️Buoni fruttiferi postaliAlto grado di sicurezza ma basso rendimento
📘Libretto di risparmio postaleVarie tipologie tra cui scegliere ma rendimenti bassi rispetto ai costi
💶Obbligazioni Si può scegliere tra rendimento variabile o fisso.
Investire i propri soldi in Posta

Poste Italiane offre la possibilità di compiere diversi tipi di investimenti sicuri. Inoltre, il fatto che gli uffici postali siano così ampiamente diffusi su tutto il territorio nazionale rende appetibile per molte persone investire i propri soldi in posta. La sicurezza degli investimenti postali è data dal fatto che la maggior parte di essi è controllata dallo stato e dunque i rischi vanno a ridimensionarsi di parecchio. Ad essere inferiori però sono, oltre ai rischi, anche i rendimenti.

Ecco alcune delle modalità di investimento tramite posta tra le più sicure in assoluto:

  • Buoni fruttiferi postali

Indicati spesso con la sigla BFP sono tra gli investimenti maggiormente preferiti dagli italiani in quanto garantiscono un alto grado di sicurezza. Sono infatti gestiti dalla Cassa Depositi e Prestiti e quindi protetti dallo Stato. Quando si investe con i buoni fruttiferi postali si ha la possibilità di richiedere la restituzione di tutto il capitale oltre a tutti gli interessi maturati al netto degli oneri fiscali.

Esistono diversi tipi di buoni fruttiferi, che si differenziano per rendimento e durata, a seconda delle specifiche esigenze degli investitori. Ci sono ad esempio buoni fruttiferi postali ordinari, buoni fruttiferi postali per minori ecc.

  • Libretto di risparmio postale

È un altro metodo di investimento molto apprezzato. In questo modo i propri risparmi possono essere messi al riparo con un occhio anche all’accumulo di interessi futuro.

Una caratteristica particolare del libretto postale è il fatto che le somme possono essere gestite anche allo sportello come se si trattasse di un conto corrente, o anche tramite app e in alcune circostanze anche con una carta servizi. Anche per quanto riguarda i libretti ce ne sono di diverse tipologie: libretto di risparmio postale smart, ordinario, dedicato ai minori, libretto al portatore e giudiziario.

  • Obbligazioni

Sono titoli di credito che rappresentano un prestito che l’investitore concede ad un emittente diversa dalle Poste per un certo periodo. Alla fine di questo periodo l’emittente deve rimborsare il capitale investito con l’aggiunta di un rendimento che può essere variabile o fisso. ci sono anche in questo caso diverse opzioni da prendere in considerazione, ad esempio obbligazioni plain vanilla o obbligazioni strutturate.

Quanto detto per gli investimenti con le banche vale anche per la posta: purtroppo la sicurezza di questi investimenti è affiancata però da alti costi di mantenimento degli stessi e da rendimenti non troppo elevati.

Investire soldi a lungo termine: Bitcoin e criptovalute

Un modo per investire i propri soldi che viene adottato da sempre più persone è puntare sulle criptovalute. In particolar modo molte persone sono attratte dal fenomeno Bitcoin. La madre di tutte le criptovalute infatti attira l’attenzione di tantissimi investitori e molti si chiedono come fare ad investire soldi in Bitcoin.

Come investire i propri soldi in modo sicuro: i Bitcoin convengono?
Come investire i propri soldi in modo sicuro: i Bitcoin convengono?

Uno dei metodi più intuitivi è sicuramente quello di acquistare le migliori criptovalute emergenti, comprare Bitcoin ed attendere (quello che in gergo viene definito col termine HODL, ndr) che il loro prezzo aumenti per poi poterli rivendere. Se però questo è il metodo più intuitivo, non è sicuramente quello più funzionale o più conveniente. Innanzitutto perché non sempre il prezzo dei Bitcoin sale, anzi ci sono periodi in cui le quotazioni delle cripto scendono e anche di molto, quindi non ci sarebbe l’opportunità di guadagnare in questo caso.

Inoltre a volte si rischia di incappare in exchange di criptovalute che sono vere e proprie truffe. Infine il prezzo della cripto Bitcoin potrebbe per i piccoli investitori essere un po’ proibitivo e fuori dalla loro portata. Ecco perché attualmente il modo migliore per investire i propri soldi in Bitcoin è tramite i sopracitati CFD, selezionando una tra le migliori piattaforme criptovalute disponibili.

In questo modo chiunque può entrare nel mondo della criptovaluta più famosa in assoluto e può ottenere un guadagno da essa, non sono necessari grandi investimenti o grossi capitali a fare da garanzia. Quello che invece è importante fare è scegliere la piattaforma di trading migliore per investimenti di questo tipo. Tra quelle sopracitate è interessante analizzare l’offerta di eToro a riguardo.

Investire soldi in criptovalute con eToro Exchange

Con la crescita esponenziale del mercato delle criptovalute, anche la piattaforma di eToro (scopri qui il sito ufficiale) si è data da fare per offrire ai propri utenti la possibilità di investire in questo campo aprendo il suo vero e proprio exchange di criptovalute.

È possibile infatti trovare nella piattaforma una sezione completamente dedicata alle monete virtuali, denominata eToroX. Questa è una particolare estensione di eToro che consente agli investitori di comprare, vendere e custodire le criptovalute in maniera sicura e con commissioni molto competitive.

Come investire i propri soldi con eToroX
Come investire i propri soldi con eToroX

È importante sottolineare che questo exchange è dotato di tutte le certificazioni e approvazioni necessarie per fare trading in Europa, il che dà estrema sicurezza agli investitori. Accedere all’exchange di eToro è molto semplice: basta aprire innanzitutto un conto gratuito su eToro, poi accedere al sito di eToroX e collegare il proprio conto all’exchange cliccando su “Accedi”.

Una volta che il conto trading è collegato all’exchange si ha la possibilità di cominciare ad operare con le criptovalute, trasferendo, vendendo, comprando e creando un wallet con varie cripto. Se si possiedono già delle criptovalute sulla piattaforma trading di eToro conviene spostarle sul wallet di eToroX, poiché qui le commissioni di cambio sono più convenienti.

L’operatività delle criptovalute varia a seconda del paese in cui ci si trova. Nel nostro paese, ad esempio, è possibile operare con i CFD, con le cripto reali sia sulla piattaforma trading di eToro che sul suo exchange e creare wallet differenziati su eToroX. Per ottenere una panoramica più esaustiva circa le proposte di investimento di uno dei migliori broker di trading, potrebbe risultare utile aprire un conto demo gratuito da cui iniziare a mettersi alla prova senza correre alcun tipo di rischio.

Leggi anche: eToro opinioni e recensioni

Investire soldi oggi: migliori alternative da considerare

Un’altra soluzione da prendere in considerazione quando si pensa ad investire i propri soldi è quella di farlo in attività. Non è chiaramente una cosa semplice e bisogna scegliere l’idea imprenditoriale più adatta ai propri progetti e alle proprie esigenze.

È un modo di investire i propri soldi che, a differenza di tutte le altre metodologie, cambia completamente la vita di chi lo sceglie, dunque è un passo che va ponderato con attenzione. Le idee imprenditoriali a cui ci si può ispirare sono molte, ad esempio:

  • Aprire un negozio in franchising. Scelta ideale per chi pensa che aprire una propria attività da zero sia troppo rischioso ma non vuole rinunciare ad avere un negozio. Quello del franchising è uno dei settori maggiormente vitali in Italia e ci sono tantissime opzioni tra cui scegliere.;
  • Avviare un Bed & Breakfast. Se ci si trova in un luogo particolarmente turistico, un’attività imprenditoriale da poter prendere in considerazione è sicuramente quella dei Bed & Breakfast. In tal caso è fondamentale possedere uno spazio giusto per poterlo adibire a tale attività e anche una certa attitudine all’accoglienza e verso il settore turistico in generale;
  • Aprire un birrificio artigianale. Attualmente in Italia sono presenti circa 1000 birrifici artigianali e sempre più persone cercano di farsi strada in questa particolare attività. Questo tipo di attività imprenditoriale può essere svolta anche da casa, con il cosiddetto homebrewer, oppure avviare una vera e propria attività industriale in una struttura appropriata;
  • Creare podcast. I podcast sono sempre più richiesti e apprezzati dal pubblico. A differenza dei creatori di contenuti visivi, i creatori di podcast hanno un’attività maggiormente facilitata in quanto è necessario, in linea di massima, semplicemente un microfono e un sistema di registrazione. Se dunque si hanno idee innovative e originali e soprattutto qualcosa da raccontare, questa rappresenta l’idea imprenditoriale giusta.

Investire soldi da principianti: 3 consigli per iniziare in modo sicuro

Il mondo degli investimenti online è sicuramente pieno di insidie e di pericoli e il rischio di fregatura è sempre dietro l’angolo. Ma da quanto detto in questa guida è facile dedurre che il modo di investire online in maniera sicura esiste, basta solo saper cercare e sapersi muovere in questo ambito. Per poter cominciare a fare trading online in maniera sicura nel 2022 sono fondamentali 3 step:

1. Scegliere un mercato finanziario promettente

Per cominciare ad investire i propri soldi in maniera vincente e sicura una delle prime cose da fare è studiare i mercati finanziari alla ricerca di quello più promettente. I mercati finanziari infatti sono per definizioni molto volubili, soggetti a continui cambiamenti e soprattutto sono molto influenzati dal momento storico/politico.

Bisogna quindi essere in grado di riconoscere qual è il mercato su cui puntare in un dato momento. Se quello che si cerca è un investimento sicuro, allora sicuramente uno dei mercati più interessanti in assoluto è quello delle materie prime.

Quando si parla di materie prime si intendono ad esempio l’ossigeno, l’idrogeno, l’acqua, latte, carni, pelli, seta, quelle di origine agricola e ambientale, ma anche petrolio, gas, ferro e soprattutto i metalli preziosi, come oro, argento e gli stessi diamanti. Proprio i metalli preziosi in particolare vengono definiti bene rifugio, in quanto sono beni che hanno un valore intrinseco reale che tende a mantenersi costante anche in periodi di turbolenza per i mercati finanziari.

Un bene rifugio è un investimento sicuro e valido anche quando l’economia registra un aumento dell’inflazione. È un modo quindi per investire i propri soldi e allo stesso tempo metterli al sicuro dalle crisi finanziarie e dall’instabilità dei prezzi.

Un’altra soluzione per investire i propri soldi in maniera sicura è dedicarsi ad azioni che offrano dividendi sul lungo termine. In questo modo si riceveranno gli utili aziendali attraverso una cedola periodica, la cui periodicità dipende dall’azienda stessa su cui si è scelto di investire e può essere ogni 6 mesi o ogni anno.

È un modo per assicurarsi una rendita passiva che magari si può poi scegliere di investire in altro ed è un tipo di investimento particolarmente adatto a chi è interessato soprattutto alla sicurezza e ai guadagni sul lungo termine. Per fare alcuni nomi illustri di titoli da dividendo si può pensare a McDonald’s, Novartis, Intel, Energy Transfer ecc.

2. Selezionare la modalità di investimento

Il modo migliore per investire i propri soldi in maniera sicura e conveniente è sicuramente attraverso le piattaforme di trading online. Queste infatti sono la scelta più sensata per chi vuole investire e allo stesso tempo ha bisogno di risparmiare. I costi di commissione infatti sono bassi e per alcuni asset sono praticamente assenti, gli spread sono competitivi, le aree dedicate alla formazione sono completamente gratuite e anche i depositi minimo sono spesso veramente convenienti.

Quando si sceglie una piattaforma di trading in luogo di un investimento in banca o in posta, infatti, il deposito minimo è significativamente più basso. Un conto di trading può essere aperto addirittura versando soltanto 10 euro (con il broker IQ Option) e cominciando così a investire con cifre piccolissime, per potersi esercitare senza l’ansia di perdere i propri risparmi e in maniera più leggera. Ecco perché questa è la modalità preferita dai piccoli investitori e da coloro che sono alle prime armi. 

3. Inquadrare il proprio profilo da trader

Non tutti i trader fanno investimenti allo stesso modo, ecco perché si può parlare di diversi profili di trader. Ogni investitore può scegliere che trader vuole diventare, ma chiaramente non c’è una regola o uno schema fisso, il proprio profilo da trader può evolvere insieme alle proprie strategie di investimento e cambiare col tempo.

Il profilo da trader deve essere necessariamente correlato alle proprie possibilità di partenza e anche a quelli che sono invece i progetti futuri: si vuole investire piccole somme in vari asset diversi e spesso o si preferisce fare un grosso investimento singolo? Ci si può permettere di rischiare con azioni e mercati più pericolosi ma più fruttiferi o si punta a piccoli guadagni ma sicuri sul lungo termine?

Si desidera essere un day trader, uno scalper, si punto a diventare un trader professionista o si vuole guardare al trading come un’attività extra quasi paragonabile ad un hobby? L’investitore alle prime armi deve necessariamente rispondere a tutte queste domande prima di capire quale sarà il suo profilo da trader.

Investire soldi opinioni: conviene davvero o è troppo rischioso?

Una volta appurato che si possono investire i propri soldi in maniera sicura resta da chiedersi come e perché farlo. Riguardo al come, è ormai evidente che il modo migliore per farlo è attraverso il trading online e dunque le piattaforme broker. Ma perché farlo?

Ci sono tanti motivi diversi che possono portare una persona a scegliere di investire i propri soldi. Ad esempio c’è chi vede questi investimenti come una potenziale garanzia per il futuro, quasi come un’aggiunta extra per la pensione che spesso appare come un miraggio o è comunque piuttosto insufficiente. Ma non sempre la prospettiva dell’investitore è spostata così lontano nel tempo.

A volte la motivazione che spinge a cominciare ad investire può essere semplicemente qualcosa di più vicino, come ad esempio una vacanza, voler cambiare macchina, voler cambiare casa, mettere qualche risparmio in più da parte per il futuro dei propri figli o comunque qualsiasi progetto per il quale occorra del denaro.

Qualsiasi sia la ragione che motiva l’idea di investire i propri soldi nel 2022, questa potrà concretizzarsi in una scelta conveniente e profittevole, ma solo se si prendono in considerazione alcuni parametri. In primis, è essenziale non sottovalutare i rischi degli investimenti: anzi, si suggerisce di costruire e definire il proprio profilo da investitore prima di esporsi verso pericoli ai quali sarebbe difficile riparare.

Dopodiché, come già emerso nel corso dei paragrafi precedenti, bisognerà optare per dei mercati e/o degli asset di mercato le cui caratteristiche sono in linea con le abilità e le capacità operative che si possiedono.

In conclusione, ad oggi, la ripresa della maggior parte dei mercati finanziari sembra promettere bene, sia per operazioni di tipo speculativo che di medio/lungo termine. Tuttavia, bisognerà preoccuparsi di gestire al meglio il proprio piano di investimenti se si ha intenzione di far fruttare i propri risparmi in modo sicuro e costante nel tempo.

Come investire soldi per ottenere guadagni sicuri

È chiaro che chiunque investa i propri soldi abbia lo scopo ultimo di guadagnare. Molti si chiedono quali sono gli investimenti migliori per guadagnare di più. In linea di massima si può dire che i modi per poter raggiungere obiettivi di profitto sono 4 e sono espressi dall’immagine seguente:

Rapporto rischi / rendimenti - fonte: Università di Bologna
Rapporto rischi / rendimenti – fonte: Università di Bologna
  1. Puntare su investimenti il più possibile sicuri, che garantiscano un guadagno non certo (poiché in questo ambito non esistono certezze) ma almeno molto probabile [Riquadro in basso a sinistra].
  2. Puntare su investimenti più rischiosi e quindi più redditizi, ma questa è una pratica raccomandata SOLO agli investitori più esperti [Riquadro in alto a destra]
  3. Chiaramente la situazione migliore in assoluto è il riquadro in alto a sinistra: basso rischio/rendimento alto. Inutile dire che questo è anche lo scenario meno probabile per qualsiasi investitore perché è di fatto quasi impossibile individuare opportunità di investimento di questo tipo al giorno d’oggi [Riquadro in alto a sinistra].
  4. Il quarto scenario è quello da evitare ad ogni costo! Quindi prima di intraprendere operazioni è fondamentale capire quanto alti sono i rischi rispetto ai possibili rendimenti [Riquadro in basso a destra].

Se si vuole guadagnare ma si è disposti ad aspettare anche sul lungo periodo, allora si può puntare su investimenti più semplici da monitorare e da gestire, che diano sicurezza e profitto allo stesso tempo. Parliamo in questo caso di:

Strumenti come quest’ultimo si basano sul nome di grossi colossi dell’economia che difficilmente potranno fallire ma che allo stesso tempo non garantiscono guadagni troppo elevati ed immediati. 

Considerazioni finali

Nel corso della guida, il centro dell’interesse si è riversato verso la risoluzione del seguente quesito: “come investire i propri soldi in modo sicuro nel 2022?” Dai paragrafi precedenti, l’accento è stat posto sulla presenza di numerosi metodi per investire oggi, ma anche su specifici mercati che sembrano promettere bene per il 2022.

Con il trading online e in particolar modo con la modalità di investimento in CFD si possono sfruttare i movimenti del mercato a proprio favore, siano essi in positivo che in negativo, il che rende il mondo degli investimenti accessibile a chiunque, anche a chi pensava di non poterselo permettere. La cosa importante è studiare, prepararsi e informarsi, imparando a riconoscere e prevedere per quanto possibile i movimenti di mercato e a muoversi di conseguenza.

FAQ – Investire Soldi: Domande e Risposte Frequenti

Come investire soldi da principianti in modo sicuro?

Piccoli risparmiatori indipendenti hanno a disposizione soluzioni come trading online per investire i propri soldi in modo sicuro, evitando a anche spese e commissioni poco accessibili alle proprie tasche.

È possibile investire in modo sicuro ed economico?

, investire in modo sicuro ed economico è possibile se ci si affida a piattaforme di trading sicure ed autorizzate. Al contrario, investire in Banca o in Posta sono opzioni, ad oggi, poco convenienti per investire i propri soldi, soprattutto se si analizza l’aspetto economico e l’offerta di prodotti disponibili su cui negoziare.

Quali sono i mercati più sicuri per investire i propri soldi nel 2022?

Tra i mercati più sicuri, ci sono le azioni quotate sulle principali Borse valori, oppure materie prime come l’oro: un bene rifugio da sempre.

Lascia un commento